Un vero e proprio fulmine a ciel sereno verrebbe da dire, perché dopo il caso della mancata licenza Uefa per il Genoa, ora rischiano anche i club che sul campo si erano qualificati alla Champions League (Lazio) e all'Europa League (Napoli), oltre alla Sampdoria che era subentrata nella seconda manifestazione europea proprio al posto dei cugini rossoblù. Il motivo è presto detto: il calcio scommesse che ha coinvolto i giocatori al tempo tesserati per queste squadre come Mauri della Lazio, Guberti della Sampdoria e Gianello portiere in forza al Napoli in quegli anni.

Pubblicità
Pubblicità

Le dirette interessate al momento non sembrano essere scalfite da queste notizie, che però mettono in allarme i tifosi, ma bisogna anche ricordare come lo stesso Napoli lo scorso anno fu ammesso al preliminare di Champions League, poi perso contro l'Athletic Bilbao e la situazione non era diversa da quella attuale, ma fino all'ultimo bisognerà aspettare il verdetto della commissione Uefa che, nel caso in cui dovesse decidere per l'esclusione di qualche club, potrebbe far rientrare in gioco chi sul campo non ha ottenuto il diritto di partecipare alle coppe europee, classificandosi in posizioni anonime della classifica.

Pubblicità

Possibili sviluppi

Cosa succederebbe nel caso in cui una o più squadre non dovessero ottenere la licenza? Intanto bisognerebbe vedere a quante delle squadre coinvolte non verrebbe consegnata questa licenza e di conseguenza rientrerebbero in gioco le squadre arrivate indietro in classifica. Scorrendo la classifica finale dell'ultimo campionato, troviamo in pole position l'Inter che riuscirebbe così ad evitare l'umiliazione di essere assente dai palcoscenici europei nonostante la sostituzione di Mazzarri con Roberto Mancini avesse come scopo proprio a trovare almeno un posto in Europa; a seguire il Torino di Giampiero Ventura nel caso in cui i club esclusi fossero due, mentre nell'ipotesi estrema dell'esclusione di tutte e tre le squadre coinvolte, tornerebbe in gioco perfino il Milan arrivato decimo nell'ultimo campionato di Serie A.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto