Ancora addii in casa Juve, dopo le importanti cessioni di Carlos Tevez al Boca Juniors e Andrea Pirlo accasatosi al New York City è quasi fatta anche per la cessione di un altra pedina che nelle ultime quattro stagioni si è rivelata uno dei pilastri della squadra contribuendo alle fortune della compagine bianconera. Si tratta di Arturo Vidal, centrocampista cileno della Juventus, considerato uno dei migliori mediani del panorama internazionale e accostato nelle ultime ore al Bayern Monaco. La notizia è che l'affare sia in fase di conclusione: in serata, infatti, il dirigente juventino Beppe Marotta è atteso a Monaco di Baviera per limare gli ultimi dettagli di una trattativa neanche troppo lunga. Le linee generali sono state definite già telefonicamente con il direttore amministrativo del Bayern Karl-Heinz Rummenigge. La squadra tedesca detentrice dell'ultima Bundesliga ha di fatto accontentato le richieste del club di Corso Galileo Ferraris con un offerta da 36 milioni cash più 4 di bonus mentre al giocatore andranno 6,5 milioni a stagione per cinque anni. Un'altra plusvalenza da record, quindi, considerata la spesa effettuata per l'acquisto di Vidal, pagato 11,5 milioni, con un grosso guadagno contabile.


Dunque un altra cessione illustre in casa Juve, ma i tifosi non hanno molto da preoccuparsi, la società bianconera, infatti, è già al lavoro per sostituire prima possibile il partente Vidal con adeguate alternative. E' notizia delle ultime ore l'interesse della squadra allenata da Allegri per il trequartista tedesco Mario Gotze dato ormai per partente viste le divergenze con l'allenatore spagnolo Pep Guardiola. In alternativa, inoltre, restano percorribili le piste Ozil, in rottura con l'Arsenal, il trequartista brasiliano del Chelsea, Oscar e il centrocampista offensivo del Real Madrid Isco, utilizzato come mezz'ala nella passata stagione da mister Ancelotti.

Tutte alternative più che valide per un nuovo ciclo di successi in ambito nazionale e chissà che anche in Europa non sia la volta buona.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto