Dopo un anno 'di purgatorio' in Serie B, il Bologna è tornato in Serie A. Confermato in panchina Delio Rossi, fermo da un anno dopo l'esonero dalla Sampdoria. Il tecnico è arrivato lo scorso maggio al posto di Diego Lopez (grave la sconfitta contro il Frosinone, che fece scivolare la squadra al quinto posto), con l'intento di restare in corsa per la massima serie e confermarlo in caso di promozione avvenuta.

Un allenatore di grande esperienza, anche tra le Big, come dicono le esperienze pluriennali alla Lazio e alla Fiorentina.

Ma Delio Rossi a parte, il Bologna non ci sta a passare per la semplice neopromossa che vuole soprattutto salvarsi per non ripiombare in B. Lo dimostrano i giocatori che sta inseguendo, quattro nomi in particolare. Vediamo di chi si tratta

A centrocampo si seguono Duncan ed El Kaddouri

Come riporta Il Corriere dello sport, la squadra del capoluogo emiliano ha intavolato un braccio di ferro con la Sampdoria per il centrocampista 23enne di colore Alfred Duncan, tra le sorprese del club doriano la scorsa stagione.

I rossoblu hanno offerto il prestito biennale con obbligo di riscatto a 5,5 milioni, più un attaccante tra Bianchi ed Acquafresca. Al momento però i blucerchiati hanno respinto l'offerta, sebbene la trattativa prosegua. Corvino però punta anche al trequartista Emilia El Kaddouri, lo scorso anno esploso finalmente col Torino di Ventura. Il Napoli, proprietario del cartellino, non è interessato ad un prestito ma vuole farci cassa chiedendo almeno quattro milioni di euro. La soluzione potrebbe essere quella scelta in molte trattative: il prestito con diritto di riscatto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

In attacco piacciono Defrel, Hernandez e Coman

Per quanto concerne l'attacco, invece, piacciono Defrel del retrocesso Cesena e Abel Hernandez. Se il secondo sembra ormai fatto, per il primo la richiesta dei corregionali cesenati resta ancora alta: almeno otto milioni e anche immediati. Altra speranza c'è per il gioiellino francese Coman della Juventus, certo di avere pochissimi spazi coi bianconeri (si attende un sì per il prestito).

Le alternative a questi nomi altisonanti sono Sau del Cagliari, Puscas dell'Inter e Sanabria della Roma. Infine, quasi sicuramente sfumati Kone dell'Udinese e De Luca dell'Atalanta.

Insomma, il Bologna fa sul serio e vuole tornare ai livelli di qualche anno fa, con campionati da metà classifica a ridosso delle grandi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto