L'Inter torna sulle tracce di Mario Suarez: è questa la grande novità dell'ultima ora di Calciomercato, dopo la delusione dei tifosi per il clamoroso voltafaccia di Imbula. Roberto Mancini ha scelto il ventinovenne spagnolo dell'Atletico Madrid come 'spalla' di Kondogbia, nelle vesti di playmaker.

Suarez era già finito sul taccuino della dirigenza interista lo scorso gennaio, ma poi alla fine non se ne fece niente.

Ora le cose, però, sono cambiate perchè, nel frattempo, il rapporto con il 'Cholo' Simeone (si dice) sembra essersi deteriorato.

Suarez non è affatto imprendibile, anche dal punto di vista economico: il prezzo del suo cartellino è valutato fra i 10 e i 15 milioni di euro e attualmente guadagna 1,7 milioni di euro, uno stipendio tutt'altro che proibitivo da parte dell'Inter che ha appena ceduto un giocatore come Kuzmanovic che guadagnava decisamente di più. 

Per Suarez sarebbe pronta la proposta di un quadriennale a 2,3 milioni di euro a stagione: vedremo, nelle prossime ore, quale sarà la risposta dei 'colchorones'.

Miranda e Montoya: l'Inter si rinnova in difesa

All'Inter, Suarez troverebbe un suo ex compagno di squadra, Miranda: per lui la firma fino al 2019 e l'intenzione di riportare il club nerazzurro in Champions League. 'Sono felice di essere qui, è il club che volevo - ha detto il 30enne difensore centrale - Sono contento di poter lavorare con un allenatore come Mancini. Simeone che mi ha detto che l'Inter è un grande club.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Sono in cerca di una nuova sfida e l'Inter è una grande sfida. Credo proprio che sarà una grande stagione'.

Grande attesa per l'arrivo a Milano di Martin Montoya, previsto per oggi in serata: domani verranno effettuate le visite mediche. Per l'ex Barcellona, prestito biennale (1+1 di bonus) e riscatto fissato a 8 milioni.

Calciomercato Inter, le cessioni: bye Kuzmanovic, offerta per Shaqiri

Sul fronte cessioni, Kuzmanovic si è accordato ufficialmente con il Basilea: per lui, 5 anni di contratto e 2 milioni di stipendio più bonus.

L'Everton si è fatto avanti per Xherdan Shaqiri che però ha dichiarato di non voler andarsene dall'Inter. La proposta, però, potrebbe essere molto interessante visto che si parla di 18 milioni: 'Il mio rapporto con Mancini è molto buono, mi trovo bene anche con il suo gioco. - ha dichiarato Shaqiri - Credo che faremo molto bene, possiamo tornare in alto'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto