Milan esagerato. A poche ore dall'ufficializzazione dell'acquisto dell'attaccante colombiano Carlos Bacca, ecco l'altro colpo per l'attacco che porta il nome di Luiz Adriano: intorno alle otto di ieri sera il comunicato dell'acquisto a titolo definitivo dallo Shakhtar Donetsk della ventottenne punta brasiliana che ha siglato un accordo con la società rossonera fino al 30 giugno 2020. Il calciatore sarà a disposizione di Sinisa Mihajlovic nei prossimi giorni.

Luiz Adriano, altro colpo Milan dopo Carlos Bacca

Luiz Adriano percepirà 3 milioni e mezzo di euro a stagione e il suo cartellino è costato otto milioni di euro: anzichè aspettare la scadenza del contratto con la società ucraina (31 dicembre 2015), Adriano Galliani ha anticipato i tempi, portando subito in rossonero l'attaccante brasiliano che, nelle cinque stagioni disputate con lo Shakhtar ha realizzato 58 gol in campionato e 20 in Champions League.

Milan, si parte oggi, venerdì 3 luglio, con il raduno ufficiale

Un bel regalo ai tifosi rossoneri per il giorno dell'inizio ufficiale della stagione rossonera: oggi alle 10,30 in via Aldo Rossi, è prevista la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore, Sinisa Mihajlovic, alla presenza del presidente Silvio Berlusconi e dell'Amministratore Delegato, Adriano Galliani. Per le ore 12 è fissato il raduno dei giocatori che effettueranno il loro primo allenamento a Milanello alle ore 18, allenamento che sarà visibile ai tifosi.

Calciomercato Milan: in difesa gli obiettivi sono Romagnoli e Laporte

I tifosi, intanto, stanno sollecitando i vertici della società a rinforzare la difesa, non pensando esclusivamente all'attacco: la retroguardia, infatti, è stata forse il reparto che ha deluso di più la scorsa stagione, anche se le colpe sono da attribuire in generale a tutta la squadra.
I due nomi per i quali si sta lavorando sono quelli di Alessio Romagnoli e di Aymeric Laporte: il talento non si discute, il loro costo, però, sembra davvero esagerato, specie quello del francesino dell'Athletic Bilbao (50 milioni quelli richiesti dal club basco). Pronto il rinnovo di contratto per Philippe Mexes che, pur di rimanere con la maglia rossonera, sarebbe disposto a tagliarsi di un bel po' il proprio stipendio.
Praticamente concluso, infine, l'ingaggio dell'ex centrocampista del Parma, Josè Mauri, che si legherà al Milan per i prossimi quattro anni: è attesa a breve la firma del contratto. 
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto