La Juve di Allegri dopo aver speso tanto e acquistato tanto, inizia man mano a cedere quei calciatori che non rientrano più nei piani futuri della squadra. Dopo aver detto addio agli idoli Tevez e Pirlo infatti, i bianconeri stanno trovando l'accordo con altre squadre per dar via quei profili che, per varie ragioni, chiedevano da tempo più spazio. Contemporaneamente però Marotta, sempre vigile sul mercato, sta monitorando alcuni giocatori che potrebbero fare al caso della Juventus.

Pubblicità
Pubblicità

Capitolo Cessioni

Oggi è stato il giorno dell'addio ufficiale di Ogbonna che, dopo due anni e 41 presenze in maglia Juve, è stato ceduto per circa 11 milioni di euro al West Ham che ha così vinto il derby albionico con l'Everton, l'altra squadra fortemente interessata all'ex granata. Con questa cessione la Juventus potrà, fra le altre cose, cercare di reinvestire questi soldi magari per un altro centrale o per il famoso trequartista.

In ottica cessioni, sempre nella giornata odierna, è arrivata l'ufficialità del passaggio di Marrone e Cerri al Carpi. Il centrocampista di Torino così come l'attaccante ex Parma (che ha firmato un quadriennale con la Juve) arrivano in Emilia con la formula del prestito e potranno di sicuro dimostrare il loro valore in maglia biancorossa per poi magari tornare alla base.

Isla e Llorente

Llorente che sembra dover trovare poco spazio in contumacia Mandzukic, continua ad avere tanto mercato all'estero specie in Spagna, Francia e soprattutto in Inghilterra.

Pubblicità

Nelle ultime ore infatti, il Tottenham sarebbe più avanti del Siviglia e del Monaco con addirittura un'offerta vicina ai 10 milioni di euro. Chi invece potrebbe restare è Isla che, dopo aver trascorso un anno interlocutorio in maglia QPR e aver vinto con la Roja la Copa America, verrà valutato in ritiro da Mister Allegri.

Fra vecchie fiamme e nuovi nomi

In entrata nel roboante ed imprevedibile Calciomercato estivo, arrivano per la Juve nuovi nomi che, se presi, potrebbero innalzare il livello tecnico medio della squadra.

Secondo fonti vicine al Sassuolo infatti, la Juventus avrebbe richiesto Sime Vrsaljko ai neroverdi, contendendo così il terzino destro al Napoli di Sarri. L'offerta sarebbe attorno ai 12 milioni di euro con la promessa di lasciare però il croato ancora un anno in Emilia. Per quanto concerne le vecchie fiamme invece, Cuadrado sembra sempre più vicino alla squadra di Allegri dopo che l'Atletico Madrid ha deciso di ritirarsi dalla corsa al colombiano.

Pubblicità

In più la Vecchia Signora sarebbe, fra le squadre interessate, una delle poche a poter garantire un ingaggio di 4,5 milioni di euro all'esterno ex Fiorentina.

Leggi tutto