La Fiorentina senza dubbio è la squadra più immobile della Serie A in materia di Calciomercato. Dopo l'intrigo Montella e quello Salah, quest'ultimo che comunque verrà risolto solo dai legali, anche in questi giorni tutto appare fermo.

Come ho potuto ricordare nelle pagina Facebook Fiorentina Calcio e nel gruppo Viola Coscienti, due pagine all'insegna della competenza e dell'educazione che vi consiglio di seguire sempre se volete restare aggiornati sulla Viola, al di delle possibili trattative sottotraccia portate avanti da Pradè e dagli altri uomini di mercato della Fiorentina, la Viola alla luce del sole sta trattando solo Sepe e Wallace.

Pubblicità
Pubblicità

Tutti gli altri nomi, che ogni giorno escono di nuovi per riempire le pagine dei giornali, non sono assolutamente confermati. Lo stesso Baselli è stato seguito soltanto come seconda scelta, ragion per cui ora probabilmente finirà al Torino. La stessa cosa vale per il terzino italiano Donati del Leverkusen.

Tornando alle 2 uniche trattative oggi in piedi, per Sepe entro massimo 48 ore o sarà viola o la trattativa si interromperà definitivamente.

I viola vorrebbero acquistarlo a titolo definitivo o in prestito con diritto di riscatto, il Napoli lo vuole cedere solo in prestito, con un prezzo per il riscatto molto alto, e comunque con la possibilità di contro-riscatto sempre in mano a loro. Per questo, pur avendo dato il giocatore già da tempo il suo assenso al trasferimento, ancora l'affare non si è chiuso. De Laurentiis è un tipo poco accomodante, lo conosciamo tutti, ma vedremo cosà accadrà nelle prossme ore.

Pubblicità

L'investimento grosso a centrocampo invece la Fiorentina lo vorrebbe fare per il giovane gioiello brasiliano del Gremio, Wallace (richiesto espressamente da Paulo Sousa), paragonato a Pogba in prospettiva, ma sarebbe appunto un acquisto per il futuro più che per il presente: la Viola ha offerto prima 5,5 milioni, poi 2 di prestito oneroso più 5-5,5 per il diritto di riscatto tra un anno, ma i brasiliani, forti anche dell'interesse di tanti club per il calciatore, sembrano voler alzare la posta ogni giorno, per questo da trattativa in dirittura d'arrivo, siamo passati a trattativa difficoltosa.

In uscita infine, con un'offerta superiore ai 15 milioni di euro, può partire Savic.

Con Zappacosta verso il Torino, Allan vicinissmo al Napoli, molti tifosi della Fiorentina cominciano davvero a preoccuparsi (quali sono i reali obiettivi di mercato della Fiorentina?), ma visti gli ottimi risultati degli ultimi anni, è doveroso e giusto attendere (Pradè alla presentazione di Sousa, anticipò che per i viola questo sarebbe stato un mercato all'insegna della pazienza), prima di dare giudizi affrettati.

Pubblicità



Leggi tutto