Si apre una settimana decisiva per il Calciomercato del Napoli che sta puntando più obiettivi. La formazione partenopea dopo le cocenti delusioni dello scorso anno con l'eliminazione dalla semifinale di Coppa Italia e di Europa League sta cercando di organizzare una squadra che possa puntare ad un posizionamento Champions.

Si vola sulle fasce

Sime Vrsaljko terzino destro classe 1992 di proprietà del Sassuolo resta il primo indiziato a vestire la maglia azzurra.

Dopo un primo assalto andato a vuoto il Napoli sta tornando in maniera decisa sul croato. Il difensore piace e potrebbe essere una validissima alternativa a Maggio. In questo contesto bisogna anche tenere conto che sulle fasce potrebbe esserci una pedina mancante, poiché Zuniga verrà ceduto qualora ci fosse una buona offerta. Più difficile che parta Ghoulam che piace all'Arsenal pronto a mettere sul piatto della bilancia 10 milioni di euro. Gli azzurri, però, non lasceranno partire il calciatore prima di aver individuato il sostituto.

I pilastri della difesa

Chiuso il discorso Allan a centrocampo il Napoli sta provando a piazzare altri colpi in difesa. Si pensa ai centrali. In rosa ci sono Albion e Koulibaly ma servono rinforzi. La trattativa per Astori dopo un primo stop ora sembra riaperta. Il Napoli ha l'intesa per il trasferimento del calciatore ma si è bloccato sulla questione diritti di immagine. In questi giorni il procuratore del difensore si incontrerà con la società azzurra per cercare di definire l'accordo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
SSC Napoli Calciomercato

Le sensazioni in questo momento sono positive ed una soluzione definitiva si potrebbe trovare entro mercoledì.

Intanto la società azzurra punta deciso Bartra. Il difensore del Barcellona classe 1991 può essere ceduto. La società di De Laurentiis ha intenzione di presentare un'offerta di 13 milioni di euro. Offerta che ora i blaugrana possono prendere in considerazione. Ieri, infatti, c'è stata l'elezione del presidente (confermato Bartomeu) e quindi anche le trattative per eventuali cessioni possono entrare nel vivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto