L'avventura della Nazionale Italiana di calcio, per quel che riguarda le qualficazioni alla fase finale dei Mondiali di Russia 2018, inizierà con il match Israele-Italia del 5 settembre del 2016. Questo dopo che, per il Gruppo G dove l'Italia è inserita, e per tutti gli altri gironi, è stato reso noto il calendario completo delle partite di qualificazione susseguente al sorteggio che vedrà gli Azzurri lottare per il primo posto contro la Spagna.

E proprio Italia-Spagna, il 6 ottobre del 2016, è il secondo match in calendario cui seguirà Macedonia-Italia (9/10/2016), Liechtenstein-Italia (12/11/2016) ed Italia-Albania (12/11/2016). Le gare di qualificazione per accedere alla fase finale dei Mondiali 2018 in Russia proseguiranno poi nel 2017, il 24 marzo, con Italia-Albania. Dal mese di giugno al mese di ottobre del 2017 altre cinque gare contro gli stessi avversari degli Azzurri sopra indicati ma a campi invertiti come segue: Italia-Liechtenstein l'11 giugno 2017, Spagna-Italia (2/9/2017), Italia-Israele (5/9/2017), Italia-Macedonia (6/10/2017), Italia-Albania (9/10/2017).

Dal Konstantin Palace di San Pietroburgo, l'Italia ha pescato nel sorteggio la Spagna che è uno degli avversari più temibili nella lotta per il primo posto in classifica nel Gruppo G che vale l'accesso diretto a Russia 2018, altrimenti si può puntare allo spareggio conquistando il secondo posto. Tutte le Nazionali che, invece, chiuderanno il Gruppo G dal terzo posto a scendere in classifica saranno fuori dalla fase finale dei Mondiali che si disputeranno nell'estate del 2018, tra giugno e luglio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Mondiali Russia 2018

'Affrontare un avversario del valore della Spagna deve rappresentare un grande stimolo per la Nazionale e per tutto il movimento calcistico italiano', ha comunque dichiarato a caldo, subito dopo il sorteggio, l'attuale allenatore degli Azzurri Antonio Conte aggiungendo che 'Il nostro primo pensiero adesso deve però essere rivolto alle gare di qualificazione a Euro 2016 e dobbiamo dare il massimo per conquistare l'accesso alla fase finale'.

Attualmente, infatti, per Euro 2016 in Francia l'Italia nel Gruppo H di qualificazione, dopo sei partite di calcio disputate, occupa il secondo posto con 12 punti, due in più della Norvegia terza ed uno in meno della Croazia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto