Questa sera al Vélodrome di Marsiglia la Juventus cercherà di mettere nelle gambe e nella testa le ultime informazioni utili in vista della Supercoppa italiana, primo match ufficiale della stagione. A partire dalle 19 e con diretta tv su Sky, i bianconeri affronteranno i padroni di casa. Sarà un test interessante dato il livello e, soprattutto, la miglior condizione atletica degli avversari. La compagine del "Loco" Bielsa, infatti, nel prossimo week-end sarà già impegnata contro il Caen, nella partita d'esordio della "Ligue 1".

Pubblicità
Pubblicità

Probabili formazioni

Mister Allegri ha convocato ventisei giocatori per il match odierno e, tra questi, come consuetudine, tanti giovani. Tuttavia, nel 4-3-1-2 di partenza vedremo scendere in campo, con ogni probabilità: Buffon in porta, Lichtsteiner ed Evra sulle fasce; Bonucci e Rugani centrali (scelta quasi obbligata considerati gli infortuni di Barzagli e Chiellini); Pogba, Marchisio e Khedira a centrocampo, sebbene salgano le quotazioni di Sturaro; Pereyra sulla trequarti che, quindi, potrebbe giocare in appoggio alle due punte.

Pubblicità

In tal caso in avanti, Dybala, forse il migliore della seconda uscita stagionale, sembrerebbe abbastanza sicuro di partire titolare, mentre Mandzukic e Morata dovrebbero contendersi l'altro posto, con il croato favorito sullo spagnolo. Proprio il rendimento dell'ex Real Madrid sarà da monitorare per vedere se, dopo quanto successo contro il Lechia Gdansk, tutto si sia effettivamente risolto o se ci possano essere degli ulteriori strascichi. Sarà da valutare anche il possibile apporto a gara in corso di Simone Zaza, che schierato nell'undici di partenza nella scorsa amichevole, ha avuto modo di farsi notare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Come si disporranno gli avversari

Come detto, il Marsiglia vede già l'inizio del campionato e, con gambe più rodate, l'undici di partenza dovrebbe essere: Mandanda tra i pali, difesa a quattro formata da Manquillo, Doria, N'Koulou, Mendy, quest'ultimo cercato di recente proprio dalla Juventus; centrocampo a tre composto da Lassana Diarra, Diaby e Barrada; infine, nel classico tridente offensivo. Ocampos e Thauvin agiranno ai lati della promettente punta Batshuayi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto