Anche se la 'testa' è già rivolta alla partita di Supercoppa, in programma sabato prossimo alle ore 14 italiane contro la Lazio a Shanghai, è più che mai importante pensare anche al Calciomercato, visto che ci stiamo avvicinando alla dirittura d'arrivo per le trattative.

Beppe Marotta, in un'intervista rilasciata al Quotidiano Sportivo, ha detto chiaramente che il club bianconero sta cercando un centrocampista che non necessariamente dev'essere un trequartista perchè anche Dybala può giocare in quel ruolo, come del resto Pereyra e senza trascurare l'idea Pogba che ha dato la propria disponibilità per occupare quella zona di campo.

Pubblicità
Pubblicità

Calciomercato Juventus, Draxler, Witsel, Gotze: il primo resta il favorito

Le dichiarazioni di Marotta non devono trarre in inganno perchè la Juventus proverà ugualmente a prendere Draxler, anche se, per il momento, la trattativa è da considerarsi in stand-by. Se ne riparlerà dopo la Supercoppa anche se difficilmente Marotta alzerà l'offerta formulata allo Schalke, pari a 15 milioni più bonus. La Juve cercherà di far leva sulla volontà del giocatore che sembra più che mai convinto a fare le valigie e a trasferirsi a Torino per andare a percepire uno stipendio da 3,5 milioni a stagione.

Pubblicità

In queste ultime ore, si sta parlando insistentemente di Axel Witsel: il 26enne centrocampista è stato accostato più volte al Milan ma, senza voler togliere nulla alle qualità del giocatore, la richiesta dello Zenit San Pietroburgo (30 milioni) appare esagerata. 

Si è parlato anche di un possibile 'ritorno' a Gotze, ma anche in questo caso bisognerebbe convincere il Bayern ad abbassare le pretese economiche, oltre al dover pienamente convincere il giocatore al trasferimento a Torino.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Cessioni Juventus: il Siviglia prova il doppio colpo Llorente-Isla

Nel frattempo, la Juve potrà 'ossigenare' il proprio bilancio attraverso una doppia cessione che potrebbe fruttare un mini tesoretto di venti milioni di euro: Fernando Llorente e Mauricio Isla potrebbero, infatti, prendere lo stesso aereo con destinazione Siviglia. Infatti, il tecnico del club spagnolo bicampione in Europa League, Unai Emery, ha dato l'ok alla società per il doppio affare.

Sembra che la destinazione possa essere gradita ad entrambi i giocatori per una trattativa che potrebbe risolversi entro pochi giorni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto