È partita ufficialmente l'operazione Coppa Italia "Tim". Il Trapani calcio, dopo la "roboante" vittoria di, ieri, ottenuta contro il Voluntas Spoleto (la quinta in sei gare complessive di precampionato), ha cominciato a preparare il 2° turno eliminatorio di Coppa contro il Como direttamente dal ritiro di Norcia dove rimarrà fino a venerdì. I granata sono andati in campo, alle ore 17.30, contro la squadra umbra, formazione militante nel campionato, di Serie D. 

La compagine granata è scesa sul prato verde con il probabile "undici" anti-Como viste le già annunciate defezioni dei difensori Daì, Pagliarulo e del centrocampista Nadarevic.

Pubblicità
Pubblicità

In porta il brasiliano Nicolas, difesa a quattro con Basso e Rizzato esterni bassi e Fazio con Perticone centrali. A centrocampo il trio formato da Ciaramitaro, Scozzarella e Barillà con Sodinha sulla trequarti, a servire le punte Torregrossa e Montalto.

Partita scorbutica e condizioni climatiche, sommate al carico di lavoro, hanno reso difficile giocare una buona partita che si è sbloccata solo al 18' con un colpo di testa vincente di Ciaramitaro su cross dalla sinista di Barillá.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Poi, due buone occasioni per raddoppiare prima con lo stesso Barillà e poi con Torregrossa che a tu per tu non riesce a superare il portiere ospite. Il risultato, non cambia e il primo tempo finisce uno a zero. Nella ripresa, qualche accelerazione in più, complici anche gli avversari che erano oggettivamente più stanchi e il due a zero non è tardato ad arrivare con l'attaccante Curiale che al 50' ha depositato in rete una corta respinta del portiere avversario.

Pubblicità

Il terzo gol porta la firma del bomberino Citro. Il brasiliano Coronado recupera palla a centrocampo, poi mette in mezzo per Curiale che in uscita scavalca Boccoli e Citro mette dentro da pochi passi. L'utima rete della gara, invece, la realizza il fantasista Coronado con un destro vincente sul secondo palo. Ora, testa alla squadra lombarda. In città, permane un certo entusiasmo e in curva i biglietti sono già tutto esauriti. La squadra del presidente Morace è pronta al rientro ed i tifosi granata non vedono l'ora di riabbracciare i propri beniamini compresi i nuovi acquisti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto