Si parlerà di ultima spiaggia, l'ennesima. Mario Balotelli è tornato a Milano, sponda rossonera. Quel Milan che dice di aver avuto sempre nel cuore. Del resto non poteva certo essere l'Inter, dato che arrivò pure a buttare la maglia nerazzurra a terra in un gesto di stizza. La sua resurrezione, benché ancora venticinquenne si parla già di quella, non è riuscita neppure al Liverpool, dove ha collezionato poche presenze e qualche gol, nonostante sia stato accolto con grande entusiasmo dai tifosi dei Reds.

La società rossonera ha così puntato sul suo ritorno, essendo saltato quello di Zlatan Ibrahimovic agognato per tutta l'estate.

Per lui è stato anche formulato un apposito codice comportamentale, che prevede obblighi perfino sul look (vestire in modo decoroso con un taglio di capelli "normale"), oltre che, ovviamente, riguardante gli orari notturni e l'impossibilità di darsi alla pazza gioia con fumo e alcol.

E ora? Come giocherà il Milan? Una domanda che si fanno anche tanti fantallenatori, in dubbio se dare anche loro una possibilità a Super Mario, oppure scartarlo fin da subito dai propri piani. Vediamo di seguito le varie ipotesi.

Il modulo dovrebbe essere sempre il 4-3-1-2

Intanto partiamo subito col dire che Sinisa Mihajlovic non sembra intenzionato a cambiare il proprio modo di giocare. Il modulo sarà sempre il 4-3-1-2, modulo che peraltro si sposa bene con le caratteristiche di Balotelli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Fantacalcio

Partendo da ciò, una volta che Balotelli si sarà messo in pari con i compagni di squadra a livello atletico, dovrebbe giocare assieme a Carlos Bacca, quest'ultimo chiamato a fare l'attaccante di movimento e creare spazi al bresciano. Ad agire alle loro spalle sarà Menez, ma in attesa del suo ritorno ci sarà uno tra Honda e Bonaventura, con Luiz Adriano sacrificato in panchina. Tuttavia, il francese ex Roma ha un modo di giocare che porta spesso ad azioni solitarie (lo scorso anno ha realizzato 16 reti) e che potrebbero portare problemi a Super Mario. Honda e Bonaventura sono invece molto più protesi verso i compagni di squadra e Balotelli ne beneficerebbe.

Ipotesi tridente

Terza ipotesi sarebbe un tridente puro, con Bacca, Balotelli e Luiz Adriano insieme. Del resto, il brasiliano ha giocato un ottimo precampionato. Inoltre è uno che fa tanto movimento ed è velocissimo in zona gol. Pertanto, potrebbe trovarsi benissimo con Balo. Ha tutte le doti per imporsi in Italia, in particolare può essere pericoloso nelle gare in trasferta perché è un calciatore che attacca ottimamente gli spazi.

Forse, in un duo d'attacco, sarebbe proprio perfetto al fianco di Mario, ma il tecnico serbo non può far sedere in panchina un giocatore pagato trenta milioni di euro quale Bacca. Il tridente, però, sarebbe troppo sbilanciato, dato che tutti e tre sono poco propensi a fare la fase difensiva.

Quarta ipotesi: non gioca titolare

Queste dunque le tre ipotesi, con quella più accreditata che vede Balotelli e Bacca in attacco, con Menez alle loro spalle.

Fermo restando che Balotelli dovrà guadagnarsi una maglia da titolare. Infatti, a tal proposito, c'è anche la quarta ipotesi. Che parta sempre dalla panchina, o finisca in tribuna a causa di qualche sua solita "balotellata"; che non è da escludere, ma che non ci auguriamo per il suo bene. Potrebbe essere la sciocchezza definitiva.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto