Con i campionati ai nastri di partenza e il calciomercato che si appresta a chiudere con i botti, in questo periodo non mancano alcune novità che potrebbero cambiare notevolmente il mondo del pallone, a partire dai prossimi anni. Dalla stagione 2015/16, ad esempio, le squalifiche per i calciatori scatteranno solo dopo il quinto cartellino giallo, ma se un giocatore dovesse protestare esageratamente nei confronti dell'arbitro, rischierebbe il rosso immediato.

Dall'anno successivo, invece, si preannunciano importanti novità per i maggiori campionati cadetti europei, dato che l'idea è quella di di creare una sorta di Champions League per le squadre vincenti della Serie B italiana, della Championship inglese e della Zweite tedesca, una sorta di mini torneo al quale inizialmente parteciperanno solo tre squadre, ma che in futuro potrebbe diventare un vero e proprio must delle realtà minori del nostro calcio.

Un mini-torneo per i campioni delle serie cadette

In attesa di sapere se la Lazio riuscirà a passare indenne i playoff della più blasonata Champions League, insomma, l'idea di creare questo mini torneo per le compagini che vinceranno i campionati di serie b sta allettando i palati dei vertici delle cadetterie. L'idea, a dir la verità, è venuta al nostro Andrea Abodi, presidente in carica della Lega Serie B, il quale si è detto fiducioso sulla riuscita del progetto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League Serie B

In pratica all'inizio si sfideranno solo le tre vincenti delle cadetterie di Italia, Germania e Inghilterra in una sorta di triangolare, ma ci si aspetta un bel riscontro anche dagli altri Paesi come Spagna e Francia, che in breve tempo dovrebbero inserire anche le proprie squadre all'interno del contest. Chi vincerà il campionato di Serie B, insomma, non solo verrà promosso in Serie A, ma potrà affrontare pari-realtà per mettersi alla prova, con la consapevolezza che per arrivare ai livelli della Championship inglese, tanto per fare un esempio, la nostra Serie B ne ha ancora parecchia di strada da fare.

Per eventuali aggiornamenti sull'argomento ti basta seguirci cliccando il pulsante che puoi trovare facilmente sopra la notizia sulla sinistra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto