Quando Pier Silvio Berlusconi, numero uno di Mediaset aveva annunciato l’esclusiva dei diritti TV della Champions League 2015/16, i tifosi italiani avevano la speranza che tra le gare delle italiane, almeno una a settimana sarebbe stata visibile a tutti su Canale 5. Come ogni anno, sui canali in chiaro di Mediaset, una partita a settimana (in genere la migliore) era disponibile a tutti e gratuitamente. Di norma Mediaset, su uno dei tre canali storici (Rete4, Canale 5 ed Italia 1) trasmetteva sempre la gara più importante del mercoledì sera in prima serata.

Se disponibili partite di squadre italiane il mercoledì, la scelta di Mediaset cadeva sempre su partite di una nostra compagine. Ma quest’anno non sarà così, almeno per quanto si può apprendere adesso che Mediaset ha annunciato la partita che trasmetterà mercoledì 16 settembre, Chelsea-Maccabi Tel Aviv.

Perché questo, sembra un’ingiustizia

Sarà la voglia di far abbonare più persone possibili o sarà una ripicca perché un canale tedesco (il satellitare ZDF) ha trasmesso in Italia il preliminare della Lazio nonostante l’esclusiva Mediaset, ma fatto sta che per il primo turno dei gironi di Champions, nonostante a Roma arrivino Messi, Neymar e Suarez con tutti gli altri campioni d’Europa in carica, ci toccherà sorbirci la gara casalinga degli inglesi di Mourinho contro gli israeliani di Tel Aviv.

Inizialmente era stato previsto che solo le partite della Juventus fossero riservate ad abbonati, mentre le partite di Roma e Lazio avrebbero fatto turn over sui canali in chiaro di Mediaset. Con l’eliminazione della Lazio ad opera dei tedeschi del Bayer Leverkusen, i tifosi della Roma pensavano addirittura di poter seguire interamente, tutte le 6 partite della loro squadra del cuore in diretta libera.

L’inizio della Champions però ha disilluso tutti e c’è già chi cerca soluzioni alternative per vedere la partita senza sottostare ai voleri di Mediaset.

Previsioni per i turni successivi

Per la verità soluzioni alternative non c’è ne sono (forse solo lo streaming), almeno per quanto riguarda la televisione. La tv tedesca ZDF che in Italia è visibile, in chiaro e gratis, solo sul satellite con la piattaforma SKY non trasmetterà le gare di Roma e Juventus.

Essendo un canale tedesco, con la partita naturalmente commentata nella loro lingua, trasmetterà solo gare di squadre tedesche. La diretta relativa al preliminare con la Lazio fu mandata in onda per la presenza del Bayer Leverkusen. Comunque in Italia, dal prossimo turno, la sera delle partite, il canale tedesco verrà oscurato. Ma Mediaset non sente ragioni, ed ormai la scelta è stata fatta. Due Big Match come Roma-Barcellona e Manchester City- Juventus, partite sicuramente di cartello saranno esclusiva degli abbonati. Se il trend sarà questo anche per i turni successivi, immaginiamo che tutte le partite di cartello delle italiane saranno a pagamento. Se tutto va bene potremmo vedere forse solo una delle due partite con il Bate Borisov ed il Bayer Leverkusen.

Per la Juventus, ancora meno le speranze dato che fin dall’inizio, l’intenzione di Berlusconi era di renderle esclusivamente per gli abbonati.