Mentre la Juventus si rituffa nel campionato di Serie A dopo la grande impresa dell’Emirates Stadium, iniziano già ad aleggiare numerose voci di mercato sulla prossima sessione invernale. E s^, perché mentre mister Allegri è indaffarato a rintracciare l’ideale sistemazione tattica della sua Juve 2.0, si parla del futuro di quei calciatori poco utilizzati o di quelli che, invece, stanno dando un contributo importante.

Il partente

Uno degli oggetti misteriosi dell’attuale Juventus del post Tevez, Pirlo, Vidal e Coman, è di sicuro Simone Zaza. L’attaccante ex Sassuolo, arrivato in bianconero con tante ambizioni e fra le grandi attese di tutti, non sta trovando spazio in campo. Nonostante l’addio di Llorente,infatti, il nativo di Policoro non ha raccolto un minutaggio soddisfacente per un giocatore del suo livello e del suo pedigree.

Per questi motivi e per la voglia matta del ragazzo di dare il suo contributo, si parla di un suo possibile ritorno in Emilia in maglia Sassuolo grazie ad uno scambio più conguaglio a vantaggio della società del Patron Squinzi per Berardi.

L’obiettivo

Uno dei tanti calciatori nel mirino della Juve è di sicuro il talentuoso trequartista dell’Empoli Saponara. L’ex Milan, così come fatto da gennaio in avanti, sta sciorinando prestazioni di grande valore anche nel presente campionato con tante giocate di qualità e reti di incommensurabile importanza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Marotta così come lasciato intendere anche nel mercato estivo, lo vorrebbe prelevare dall’Empoli per regalare ad Allegri quel trequartista puro che, stante l’arrivo di Hernanes, sembra ancora mancare. Per garantirsi le sue prestazioni però, la Juve deve tener conto dell’interessamento albionico dell’Everton che, per prelevarlo dai toscani, sarebbe pronto a spendere addirittura 20 milioni di euro.

Le conferme

Fra gli uomini che, al momento, stanno risollevando la Juventus da un momento non esaltante figurano due ragazzi dal destino incerto ovvero: Morata e Cuadrado.

Per il primo incombe l’aura del Real Madrid che, grazie alla clausola di “recompra”, potrebbe riportare lo spagnolo alla base. Per il secondo invece, non essendoci alcun diritto di riscatto, non sembrano sussistere possibilità di una sua permanenza a Torino. Ciononostante, la società di corso Galileo Ferraris starebbe studiando alcune soluzioni per trattenere i due giocatori. Da una parte Marotta starebbe pensando ad un aumento dell’ingaggio con rinnovo fino al 2021 per Morata, dall’altra gli uomini mercato Juve starebbero tentando di convincere il Chelsea a cedere il colombiano nella prossima estate dietro pagamento di 22 milioni di euro.

Insomma, la programmazione, quella strategia previdente che sarebbe mancata nello scorso mercato, sta tornando fortemente in auge a Torino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto