Domenica 13 settembre, alle ore 18, la Lazio di Stefano Pioli tornerà in campo, tra le mura amiche dello stadio 'Olimpico', per lasciarsi definitivamente alle spalle la cocente eliminazione dai preliminari di Champions League. Nella Capitale arriva l'Udinese, che dopo il successo di prestigio ottenuto in casa della Juventus grazie ad un acuto di Cyril Thereau, ha perso in casa con lo stesso risultato, 1-0, contro il Palermo.

Contro i friulani, è imperativo vincere per i biancocelesti, che hanno incassato un netto 0-4 dal Chievo Verona nell'ultima sfida di Serie A.

In questi giorni di allenamento a Formello, contraddistinti dall'assenza dei Nazionali, Pioli ha avuto comunque modo di testare la formazione anti-Udinese. Il tecnico biancoceleste cambierà modulo, passando dal 4-3-3 al 4-2-3-1 per far giocare titolare Stefano Mauri.

Il 35enne ex capitano della Lazio, che ha firmato nuovamente con il club di Claudio Lotito dopo aver risolto i suoi problemi con la giustizia sportiva, ha convinto l'allenatore a concedergli una chance da titolare: sarà lui a giocare nel trio di trequartisti dietro l'unico attaccante, che sarà, per l'occasione Alessandro Matri, il quale farà così il suo debutto ufficiale con la maglia della Lazio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A S.S. Lazio

Panchina per Felipe Anderson, anche in vista del match di Europa League contro il Dnipro.

Sempre assenti Filip Djordjević, Miroslav Klose e Lucas Biglia, Pioli dovrà però rinunciare anche al difensore Stefan De Vrij, infortunatosi nel corso di Turchia-Olanda, incontro valevole per le qualificazioni ad Euro 2016; al suo posto, è ballottaggio tra Wesley Hoedt e Santiago Gentiletti, con l'argentino favorito.

Rispetto alla pessima prestazione del 'Bentegodi' contro il Chievo, non dovrebbe giocare Danilo Cataldi, il cui posto, con tutta probabilità, nel nuovo assetto tattico concepito da Pioli, dovrebbe essere preso da Sergej Milinković-Savić. Nell'Udinese, l'allenatore Stefano Colantuono dovrebbe confermare il 3-5-2, e l'undici iniziale che ha perso al 'Friuli' contro il Palermo. Soltanto panchina, quindi, i leader storici dei bianconeri, Maurizio Domizzi ed Antonio Di Natale; indisponibili il brasiliano Guilherme e lo svizzero Widmer.

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti (Hoedt), Radu; Parolo, Milinković-Savić (Cataldi); Candreva, Mauri, Lulić; Matri.

All. Pioli

Udinese (3-5-2): Karnezis; Heurtaux, Danilo, Piris; Edenilson, Merkel, Iturra, Fernandes, Adnan; Thereau, Duván Zapata. All. Colantuono.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto