Nei voti e nelle pagelle di Juventus-Chievo, finita 1-1, brilla Gigi Buffon e questa non può essere una buona notizia per i bianconeri, che falliscono l'appuntamento con la vittoria e rimangono nei bassifondi della classifica di Serie A. Il Chievo è passato in vantaggio dopo pochi minuti con Hetemaj, la Juventus è riuscita ad agguantare il pareggio solo nel finale con un rigore di Dybala.

Buffon 7: se la Juventus rimane in partita lo deve essenzialmente al suo straordinario numero uno, per la quale l'età non conta. Il migliore in campo è lui, un campione vero.

Caceres 5: Allegri lo schiera nel ruolo di terzino destro e lui fa quel che può. Di sicuro non sarà per lui una serata da ricordare.

Barzagli 5.5: rilanciato titolare per far rifiatare Chiellini, soffre un po' il dinamismo di alcuni giocatori del Chievo.

Bonucci 6: una serata non certo facile per lui, che si deve arrangiare con il mestiere per fermare i clivensi.

Alex Sandro 6: debutto non semplice per il giocatore brasiliano, che ad ogni modo sforna una prova sicuramente positiva.

Pereyra 6: l'impegno non si discute. Magari non sarà lucidissimo ma offre il suo contributo alla causa.

Marchisio 5: rientrava da un infortunio e questa può essere una giustificazione. Allegri lo lascia comunque giustamente negli spogliatoi.

Dal 46' Pogba 5: questa stagione è la più difficile per il calciatore francese. Anche questa volta non lascia traccia del suo talento.

Sturaro 5: assolutamente da rivedere, la sua prestazione non ha convinto e il voto non può che essere basso in queste pagelle. Dal 65' Cuadrado 7: almeno riesce a dare una scossa alla squadra.

Si procura un calcio di rigore e in generale è l'uomo più pericoloso.

Hernanes 6: era alla sua prima partita con la maglia bianconera e non ha tradito le attese. Può soltanto migliorare.

Dybala 6: una sufficienza piena in queste pagelle di Juve-Chievo, segna il rigore del pareggio e appare comunque in crescita.

Morata 5: non sembra essere nelle migliori condizioni di forma e si è visto.

Giustamente sostituito. Dal 73' Mandzukic 5: non riesce a fare meglio del compagno. Chi dei due sarà titolare in Champions League?