Il terzo posto del ranking Uefa non è più un miraggio per le squadre italiane. Nonostante una partenza stentata quest'anno con l'immediata eliminazione della Sampdoria dalle coppe europee, va detto che le altre cinque squadre rimaste si stanno comportando egregiamente. Di contro le nostre dirette concorrenti, ovvero le squadre tedesche e inglesi, stanno stentando e così le italiane possono sognare un sorpasso che, se dovesse ripetersi una stagione uguale a quella dello scorso anno, potrebbe avvenire già dal prossimo campionato.

I risultati della seconda giornata di Champions League ed Europa League a confronto

La rincorsa per il terzo posto l'Italia la fa nei confronti dell'Inghilterra e della Germania. Impossibile infatti raggiungere la Spagna primissima. In questa giornata l'Italia ha fatto molto bene ottenendo 4 vittorie su 5 partite. Peccato solo per la sconfitta della Roma che poteva essere evitata e che, con un ipotetico punto fuori casa, avrebbe potuto contare molto di più.

Le tedesche in campo sono ancora 7, ma le vittorie sono state solo 2, un pareggio e ben 4 sconfitte. Non va tanto meglio alle 6 inglesi in campo: solo due vittorie, peraltro entrambe arrivate per il rotto della cuffia visto che entrambe hanno rischiato seriamente la sconfitta, due pareggi e due sconfitte.

In questa giornata dunque le italiane hanno guadagnato diversi punti.

Anche in prospettiva le cose per l'Italia si fanno rosee, anche se è ancora presto per tirare le somme. In Champions infatti la Juventus è prima del suo girone a punteggio pieno mentre solo la Roma stenta; in Europa League Napoli e Lazio sono prime e la Fiorentina seconda, il che lascia ben sperare per il futuro.

Lo stesso non si può dire per le nostre avversarie. Delle quattro tedesche in Champions League solo il Bayern è praticamente sicuro di passare il turno; Wolfsburg e Bayer si giocheranno secondo e terzo posto mentre il Borussia Moenchengladbach rischia la quasi certa eliminazione; anche in Europa League c'è una squadra già con un piede fuori dalla competizione, l'Augsburg, mentre Schalke e Borussia Dortmund dovrebbero qualificarsi senza problemi.

Tra le inglesi la situazione è ancora più tragica. Le due squadre di Manchester dovrebbero qualificarsi, ma stanno avendo diversi problemi mentre il Chelsea dopo la sconfitta di ieri è terzo e rischia seriamente la retrocessione in Europa League e l'Arsenal è già quasi eliminato (ha zero punti e nelle prossime due partite incontrerà il Bayern Monaco); nella seconda competizione invece il Liverpool è secondo con due pareggi su due partite mentre il Tottenham non sembra avere problemi a superare il girone.

Le proiezioni per la stagione 2016-2017

Nonostante l'Italia abbia al momento in gara due squadre in meno della Germania e una in meno dell'Inghilterra, è molto vicina nel punteggio e, se il campionato finisse oggi, il sorpasso ai danni dell'Inghilterra sarebbe già cosa fatta.

Nel prossimo campionato infatti verrà cancellata la tragica stagione 2011-2012 e, visti i buoni risultati degli ultimi anni, l'Italia risulterebbe terza con la possibilità dunque di schierare 4 squadre in Champions League e 3 in Europa League.