Il Foggia di Roberto De Zerbi adesso può davvero accelerare in campionato. Dopo un avvio di stagione poco esaltante, che aveva fatto storcere il naso a molti tifosi e aveva provocato il silenzio stampa della società, quando i rossoneri avevano solo cinque punti in classifica in cinque giornate, è arrivata la netta vittoria sul Lecce per 4-0 che è servita a rivitalizzare l'ambiente. Che la partita fosse importantissima per i foggiani lo si era capito già dalle presenze allo "Zaccheria", riempito da quasi 9.000 spettatori.

Numeri altisonanti per una categoria che spesso vede i suoi stadi maltrattati e deserti.

Dopo la vittoria, il Foggia è carico, pronto a dare seguito a questa prestazione straordinaria, una vittoria, fatta di episodi per certi versi, ma comunque importante. Quando si vince 4-0 contro una delle squadre più forti della Lega Pro, non è per caso. Il fatto che si sia sbloccato poi anche l'esterno Floriano, non può che far piacere al pubblico rossonero, perchè in realtà adesso Floriano può rappresentare una freccia in più nell'arco offensivo di De Zerbi. I pugliesi ora devono provare ad accelerare, vincendo la prossima gara, sulla carta abbastanza semplice, contro la Lupa Castelli Romani, che finora ha racimolato soltanto cinque punti in campionato.

Quella laziale è comunque una compagine da non sottovalutare visto che ha vinto contro la Paganese, una delle squadre più in forma del campionato, ma ciò non toglie che la truppa di De Zerbi, proverà a conquistare l'intera posta in palio.

Prossimo turno di Lega Pro

Le gare per il settimo turno di Lega Pro, nel girone C, presentano numerose sfide interessanti. Ecco tutte le partite: Catanzaro- Martina Franca, Fidelis Andria- Messina, Juve Stabia- Cosenza, Lecce- Ischia Isolaverde, Lupa Castelli Romani- Foggia, Matera- Benevento, Monopoli- Melfi, Paganese- Akragas, Casertana- Catania.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

Tanta attesa per il Lecce, che dopo la sconfitta di Foggia prova a riprendersi, con il nuovo allenatore Braglia, che ha sostituito l'esonerato Asta.

Interessante anche la sfida tra Monopoli e Melfi: entrambe le squadre hanno ben cominciato la stagione e vorranno confermarsi. Il Benevento sarà invece atteso dalla difficile sfida sul campo del Matera ed il Catania giocherà a Caserta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto