La settima giornata del massimo campionato italiano vedrà sfidarsi al Friuli i padroni di casa dell'Udinese e il Genoa di Gianpiero Gasperini. Entrambe le squadre sono reduci da una vittoria in campionato, rispettivamente contro Bologna e Milan, e si trovano momentaneamente al tredicesimo posto in classifica a quota 6 punti. C'è però un dato che sta facendo preoccupare i tifosi rossoblu più scaramantici: quello relativo alla designazione arbitrale.

Nessun cattivo pensiero riferito alla malafede ovviamente, soltanto una tabella statistica a dir poco preoccupante.

Con la sfida di domenica tra Udinese-Genoa, infatti, diventeranno cinque le partite arbitrate da Angelo Cervellera con il club più antico d'Italia. Il direttore di gara ha già arbitratoil Grifonesia in casa che in trasferta, con un esito non proprio positivo per la squadra rossoblù. Negli unici due precedenti lontani dal Ferraris, entrambi nello scorso campionato, il Genoa è tornato a casa a mani vuote.

Il primo ko è arrivato alla dodicesima giornata di ritorno alla Favorita di Palermo contro i rosanero di Beppe Iachini, che si imposero con un tondo due a zero. La seconda sconfitta fuori casa è arrivata all'ultima partita stagionale, a Reggio Emilia contro i padroni di casa del Sassuolo. Al Mapei Stadium finì 3-1 in favore della truppa emiliana. Per quanto riguarda le sfide casalinghe, Cervellera arbitrò l'anticipo (vinto 2-0 dai rossoblu) delle 12.30 contro l'Hellas Verona il 10 Novembre 2013.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Genoa

Il tarantino ha diretto il Grifone in un'altra occasione, quella in cui la truppa allenata da Gianpiero Gasperini ha sfidato l'Empoli nel posticipo serale di lunedì 20 Ottobre, terminato sul punteggio di 1-1.

Udinese nel mirino, con uno spicchio di tifosi rossoblù al seguito

Nella delicata trasferta di Domenica prossima contro l'Udinese di Colantuono, Burdisso e compagni dovranno rinunciare al sostegno del proprio pubblico.

La sfida del Friuli, infatti, è stata vietata ai tifosi genoani residenti in Liguria per problemi legati al settore ospiti ancora inagibile. Tuttavia, al seguito del Grifone, ci sarà il Genoa Club Trieste. "Avremmo voluto tifare insieme ai nostri fratelli della Nord - ha fattosapere il presidente Alberto Tommasini - ma purtroppo non sarà possibile. Noi siamo determinati a seguire la squadra nonostante i posti riservati a noi genoani da parte del club bianconero siano molto costosi. Eppure con i tifosi dell'Udinese il rapporto è ottimo; alcuni di noi sono scoraggiati dal partecipare ma cercheremo di darci una mano a vicenda per essere quanti più possibile".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto