Si sfidano in questa ottava giornata di Serie A le due squadre probabilmente più in forma del momento; il match Napoli-Fiorentina è, infatti, previsto per domenica 18 ottobre alle ore 15 allo stadio San Paolo.

I partenopei arrivano dai due big match vinti contro Juventus e Milan in campo nazionale, e dalla bella vittoria esterna contro il Legia Varsavia in Europa League. I toscani, dal canto proprio, dopo la sconfitta all'esordio contro il Torino, non si sono più fermati e non hanno più perso nemmeno un punto per strada e, ora, guardano tutti dalla vetta della classifica.

I viola hanno anche dimostrato di non temere gli scontri al vertice data la batosta inflitta all'Inter nella sesta giornata, una sfida giocata magistralmente dagli uomini di Sosa.

Proprio i nerazzurri affronteranno nel posticipo di domenica sera la Juventus nell'attesissimo "derby d'Italia", una sfida che Napoli e Fiorentina seguiranno con molta attenzione per non perdere di vista due pericolose rivali.

Da tenere d'occhio anche la Roma che, nell'anticipo di sabato, sfiderà l'Empoli.

Napoli-Fiorentina, domenica 18 ottobre, ore 15; probabile formazione padroni di casa.

Il cruccio principale per mister Sarri riguarda le condizioni dell'uomo più in forma del momento, costretto a lasciare anzitempo il ritiro della nazionale per un problema al ginocchio: Insigne. Se dovesse farcela, sarà lui a comporre il tridente offensivo insieme a Higuain e Callejon, che saranno supportati da capitan Hamsik, come sempre pronto in mezzo al campo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A SSC Napoli

Probabile formazione: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Higuain, Insigne.

Napoli-Fiorentina, domenica 18 ottobre, ore 15; probabile formazione ospiti.

Mister Sousa, dopo esser stato criticato al suo arrivo a Firenze per i suoi trascorsi juventini, è diventato un beniamino del pubblico; probabilmente egli schiererà la squadra con un 3-4-2-1, con Kalinic davanti a tutti e Vecino a centrocampo a scapito di Bernardeschi che potrebbe partire dalla panchina.

Probabile formazione: Tatarusanu, Roncaglia, Rodriguez, Astori, Blaszczykowsky, Badelj, Vecino, Marcos Alonso, Borja Valero, Ilicic, Kalinic.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto