Un campionato equilibrato, come pochi negli ultimi anni, questo torneo di Serie A che si appresta dopo la sosta per le nazionali a dirci chi potrà continuare a cullare il sogno chiamato scudetto. La classifica, ad oggi, da ancora ambizioni di alta classifica ai viola della Fiorentina, che grazie ai dettami tattici di Paulo Sousa si trovano sorprendentemente nei piani alti del torneo. Medesima ambizione per la cinica Inter di Mancini, la Roma pasticciona in difesa ma supersonica in avanti ed i partenopei del Napoli che una volta metabolizzati gli schemi di Sarri ha entusiasmato in campionato quanto in Europa.

Da non dimenticare neanche i campioni in carica della Juventus ed il Milan, che si sfideranno appunto nel prossimo turno.

Gli anticipi del sabato: Il big match del prossimo turno è Juventus-Milan

Un sabato da non perdere per gli appassionati di calcio, ad aprire la tredicesima giornata ci sarà la Roma, ospite del Bologna al Dall’Ara. I capitolini dopo le fatiche del derby dovranno affrontare alle 18.00 i rossoblu rigenerati dalla cura Donadoni. Il match più importante della giornata andrà in scena invece alle 20.45 quando allo Juventus Stadium si affronteranno una Juventus in crescita ed un Milan bloccato nel turno precedente sullo 0-0 dall’Atalanta.

Nelle gare della domenica spicca il derby toscano e Inter-Frosinone

Gare interessanti anche tra i match della domenica: alle 12.30 andrà in scena Udinese-Sampdoria, mentre tra le gare delle 15.00 spicca il derby toscano tra Fiorentina e Empoli. Occhi puntati inoltre su Hellas Verona – Napoli (sempre alle ore 15.00) e sul posticipo delle 20.45 quando la capolista Inter affronterà la cenerentola Frosinone.

Completano la giornata Atalanta-Torino, con i piemontesi di Ventura chiamati a ripartire dopo la sconfitta maturata contro l’Inter. Il Carpi di mister Castori invece ospiterà i gialloblu del Chievo Verona mentre il Genoa in casa affronterà la rivelazione Sassuolo. Sfida interessante anche tra Lazio e Palermo con i biancocelesti che dovranno far dimenticare in fretta il derby ai propri tifosi.