In Inghilterra, oltre al Leicester delle meraviglie c'è un altra squadra che sta stupendo per qualità di gioco e risultati. Il Crystal Palace, una delle tante squadre di Londra, è attualmente al 7° posto in campionato, a sole due lunghezze dalla zona Europa League

Una squadra dinamica

Alla guida delle "Eagles" c'è lo scozzese Alan Pardew. Da quando è arrivato il manager ha rivoluzionato le ambizioni della società, trasformandola da una squadra che lottava per salvarsi dalla retrocessione, ad una squadra che lotta per finire tra le migliori 5 del campionato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Punta di diamante del club è l'asso francese Yohan Cabaye ritornato in Premier dopo le stagioni deludenti al PSG. Altro giocatore interessante della compagine londinese è l'esterno offensivo Yannick Bolasie, finito sui taccuini delle migliori squadre d'Europa dopo due ottime stagioni al Palace. 

Serve una prima punta

Come si è detto, il Palace gioca un calcio dinamico ed offensivo ma alle Eagles manca una prima punta, un centravanti di qualità capace di segnare e sbloccare anche le partite più insidiose.

Il manager Pardew sembra aver messo nel mirino l'attaccante della Juventus, Simone Zaza. Il centravanti italiano, in questa stagione sta trovando poco spazio, chiuso dal duo Mandzukic-Dybala e sembra intenzionato a lasciare Torino per ricercare una nuova avventura. I tabloid inglesi hanno già parlato di un offerta ufficiale di 27 Milioni di euro, rifiutata però dal club torinese. Nel frattempo, il Palace valuta già le alternative e negli ultimi giorni sono spuntati i nomi di Loic Remy del Chelsea, Charlie Austin del QPR e Manolo Gabbiadini del Napoli.

Altro obiettivo in casa Juve

Ma c'è un altro giocatore, sempre della Juventus, che è tentato di sbarcare a Londra. Si tratta di Stefano Sturaro; il centrocampista classe 1993 ha voglia di giocare e i dirigenti juventini sarebbero propensi a mandarlo in prestito per fargli fare esperienza.

I migliori video del giorno

Ma al Crystal Palace hanno idee diverse, e si dice che le Eagles siano disposti a spendere ben 12 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del mediano bianconero. Se l'affare non dovesse andare in porto, la squadra londinese virerebbe sul mediano inglese dello Swansea, Jojo Shelvey che ha un cartellino di circa 10 milioni di euro.