La Juventus mette a segno il primo colpo del mercato di gennaio e prende un giovane centrocampista di proprietà del Genoa. Paratici, direttore sportivo del club juventino, ha infatti concluso l'acquisto di Mandragora attualmente impegnato nel campionato cadetto tra le fila del Pescara. I blues hanno infatti praticamente concluso l'acquisto del trequartista brasiliano dello Shakthar, Alex Teixeira vero e proprio talento che nello scacchiere di Guus Hiddink dovrebbe prendere proprio il posto di Oscar che a questo punto potrebbe lasciare la casacca dei londinesi, per accasarsi sulle rive del Po sponda bianconera.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Una variazione in meglio per lo schema di gioco

Certo l'operazione non è delle più semplici, ma il trequartista è senza dubbio in possesso di numeri importanti in grado di dare al tecnico Massimiliano Allegri un'iniezione di ulteriore qualità e la possibilità di cambiare con facilità lo schema di gioco, senza modificare in maniera sostanziale l'undici che abitualmente scende in campo. Rolando Mandragora invece concluderà la propria esperienza in Abruzzo e nel mese di giugno si trasferirà alla corte di Massimiliano Allegri.

L'operazione costerà circa 5 milioni di euro più bonus, insomma una mossa di mercato in perfetto stile Stefano Sturaro, acquisito lo scorso anno proprio dal club di Preziosi.

Mandragora: la situazione attuale

Mandragora è un regista che ha nel proprio dna il senso geometrico, uno insomma con le stimmate del predestinato che potrebbe fornire qualità al centrocampo, quantità e freschezza atletica che in questo settore del campo sono sempre fondamentali e ben gradite. La Juventus si è mossa in anticipo rispetto ad altri club prestigiosi come il Paris Saint Germain ed il Lione, che si erano già fatte avanti per chiedere notizie circa il cartellino del giovane genoano, pronto a sbarcare nella nuova destinazione sotto la Mole Antonelliana. Chi invece partirà è l'uruguaiano Martin Caceres che dopo le ultime vicende extra calcistiche, lascerà i bianconeri nella sessione invernale di Calciomercato per una cifra di circa 3,5 milioni di euro; nuova linfa per le casse di corso Galileo Ferraris alla ricerca di liquidi da reinvestire sul mercato invernale .

I migliori video del giorno