Juventus-Inter 3-0 (35' rig. Morata, 62' Morata, 83' Dybala) semifinale d’andata di Coppa Italia 27 Gennaio 2016. Sintesi e video gol Morata e Dybala

SINTESI SECONDO TEMPO

95': E' FINITA! La Juventus batte l'Inter per 3-0 ed ipoteca la finale di Coppa Italia

90': 5 minuti di recupero

88': ultimo cambio per i bianconeri: esce Cuadrado, entra Padoin.

87': ICARDI! L'argentino prova a girarsi in area avversaria, ma Chiellini salva tutto.

GUARDA IL GOL DI DYBALA

83': GOL DI DYBALA! Asamoah serve Dybala a rimorchio, l'argentino con un mancino preciso sorprende Handanovic per il 3-0

81': ultimo cambio per la Juve: esce Evr, entra Alex Sandro.

79': ultimo cambio per i nerazzurri: esce Ljajic, entra Juan Jesus.

78': ANCORA MORATA! Palla a giro perfetta di Pogba, l'ex Real tutto solo davanti ad Handanovic spara altissimo.

76: secondo cambio per l'Inter: esce Biabiany, entra Icardi.

Primo cambio per la Juventus: esce l'infortunato Mandzukic, entra Dybala.

75': tocco sospetto da parte di Caceres nella propria area di rigore dopo un tiro di Jovetic. Dal replay si evince che l'uruguaiano colpisce di petto.

69': ESPULSO MURILLO, INTER IN 10! Cuadrado parte dalla propria metà campo ed arriva al limite dell'area avversaria, il colombiano, già ammonito, lo ferma in maniera irregolare: è rosso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

65': VOLA NETO! Colpo di testa di Murillo sugli sviluppi di un calcio di punizione, il brasiliano compie un volo plastico.

63': esce Felipe Melo, entra Brozovic.

GUARDA QUI IL SECONDO GOL DI MORATA

62': GOOL DELLA JUVE, ANCORA MORATA!! Grande azione corale dei bianconeri: Cuadrado parte in velocità la palla arriva ad Asamoah che serve Mandzukic. Il tiro del croato viene ribattuto ma la sfera arriva ad Evra che crossa, Felipe Melo compie una sponda involontaria per Morata che con una staffilata nel sette batte Handanovic per il 2-0.

60': la compagine di Mancini prova a fare possesso palla ma gli avversari difendono bene lungo tutto il campo

48': Juventus in pressione: petto di Mandzukic per Cuadrado che si accentra e prova il tiro, ribattuto da Murillo

46': Si riparte!

SINTESI PRIMO TEMPO

47': finisce il primo tempo: bianconeri in vantaggio ma la squadra di Mancini è viva

45': ammonito Miranda, ma che progressione di Morata: lo spagnolo è davvero scatenato questa sera

42': Bellissima conclusione dalla trequarti di Marchisio, potente ma colpita troppo d'esterno: la sfera finisce alta sopra la traversa

GUARDA IL GOL DI MORATA

35': Morata dal dischetto...GOOOL, RIGORE PERFETTO!

E' 1-0

33': CALCIO DI RIGORE PER LA JUVENTUS! Pogba serve in area Cuadrado che viene atterrato da dietro da Murillo. E' penalty con ammonizione per il centrale

31': D'Ambrosio crossa pericolosamente in area, Jovetic di testa ci prova ma la palla esce a lato di Neto.

20': CUADRADO! Azione solitaria del colombiano che tenta il tiro da fuori area, la palla sfiora il palo.

17': ammonito Bonucci

13': mano di Medel in area di rigore, l'arbitro da' solo il calcio d'angolo

11': conclusione dai 25 metri di Felipe Melo, para facile Neto.

9': tiro di Medel su cross di Biabiany, fuori.

1': PRIMA OCCASIONE PER LA JUVE! Morata serve Asamoah in velocità Asamoah che si inserisce ma sbaglia a pochi passi da Handanovic.

1': Partiti!

Tabellino Juventus-Inter 3-0

JUVENTUS (3-5-2): Neto; Caceres, Bonucci, Chiellini; Cuadrado (Padoin), Pogba, Marchisio, Asamoah, Evra (Alex Sandro); Mandzukic (Dybala), Morata.A disposizione: Buffon, Audero, Hernanes, Barzagli, Rugani, Licthsteiner.Allenatore: Massimiliano Allegri

INTER (4-3-3): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Felipe Melo (Brozovic), Medel, Kondogbia; Biabiany (Icardi), Jovetic, Ljajic (Juan Jesus).A disposizione: Carrizo, Berni, Palacio, Telles, Montoya, Santon, Ranocchia, Gnoukouri, Manaj.Allenatore: Roberto Mancini

Arbitro: TagliaventoAssistenti: Manganelli, MeliIV uomo: Celi

Marcatori: 36' rig. Morata (J), 62' Morata (J), 83' Dybala (J).

Presentazione di Juventus-Inter, Coppa italia

Il Derby d’Italia non è mai una partita qualsiasi. Allo Stadium questa sera si giocherà Juventus-Inter, una partita fondamentale sia per i nerazzurri di Mancini, chiamati a risollevarsi dopo il deludente pareggio contro il Carpi, sia per i bianconeri di Allegri, i quali vogliono proseguire il trend positivo non solo in campionato ma anche in Coppa Italia, dove nei quarti ha eliminato la Lazio. Si prospetta una sfida divertente e tutta da seguire, dal momento che entrambe le squadre sono, insieme al Napoli, le candidate per la conquista dello Scudetto.

QUI JUVENTUS Qualche cambio lo dovrebbe fare, come di consueto, Massimiliano Allegri rispetto alla partita di domenica sera. Tra i pali, infatti, ci sarà Neto, il portiere di Coppa, mentre in difesa Barzagli dovrebbe accomodarsi i panchina: al suo posto ci sarà uno tra Caceres e Rugani, con il primo favorito sul secondo. A centrocampo Cuadrado farà rifiatare Lichtsteiner sulla destra, mentre dalla parte opposta di rinnova il ballottaggio Alex Sandro-Evra. In cabina di regia Marchisio è favorito su Hernanes, con Sturaro al posto di Khedira. In avanti Dybala è sicuro della maglia da titolare, al suo fianco uno tra Morata e Zaza, con lo spagnolo in vantaggio sull’ex Sassuolo.

QUI INTER Farà turn-over anche Roberto Mancini che, in vista del Derby della madonnina di domenica prossima, farà rifiatare qualche titolare, eccezion fatta per Handanovic. Nel ruolo di terzino destro ci sarà D’Ambrosio, mentre a sinistra si rivede Santon, con Juan Jesus spostato nuovamente al centro a fianco di Miranda. Nella mediana a 3 ritornano dal 1’ Felipe Melo e Kondogbia a fianco dell’intoccabile Medel. In avanti ci sarà un tridente tutto talento e velocità, con Ljajic largo a destra, Biabiany a sinistra e Jovetic in mezzo. Non ci sarà Perisic, che nell’allenamento di ieri ha avuto una distorsione alla caviglia.

Tim Cup, Inter-Juventus: orario e canali Rai della diretta tv, info streaming

La semifinale d’andata di Coppa Italia verrà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai 1 e Rai 1 HD, sul canale 501 del digitale terrestre. Calcio d’inizio alle ore 20.45. E’ possibile seguire l’incontro anche in live streaming su pc, tablet e smartphone sul sito ufficiale Rai.tv.

Ricordiamo che la data della semifinale di ritorno non è ancora stata ufficializzata, ma con tutta probabilità si giocherà il 3 marzo 2016.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto