Nemmeno il tempo di smaltire la sbornia post vittoria, nel posticipo della ventiduesima giornata contro il Cagliari Calcio campione d'inverno (3-1), e la conquista del primo posto in classifica solitario, chei ragazzi guidati magistralmente dal tecnico croato Ivan Juric tornano dallo Stadio "Silvio Piola" di Novara con altri tre punti (vittoria 0-1) importanti per rilanciare ancora il passo per la conquista del posto in Serie A. Una vittoria sofferta, agguantata con i denti grazie ad una rete messa a segno da Federico Ricci nella prima frazione.

Crotone corsaro al "Piola"

La difficile gara di Novara sulla carta presentava più di una insidia per la truppa calabrese: in primo luogo il terreno di gioco, sintetico, non abitualmente calcato in cadetteria dove la maggior parte delle società in condizioni più o meno ottimali utilizza il manto in erba. In secondo luogo le assenze di Tounkara, Galli, Bruno, Sabbione e Modesto dopo la partenza del giovane Firenze con destinazione U.S. Catanzaro hanno lasciato una rosa ai minimi termini. Gli acciacchi di Ferrari e Yao a poche ore della gara sono stati un ulteriore grattacapo, rischiati e schierati dal primo minuto hanno saputo però evitare infortuni e tenere al meglio in gara. Una squadra quella crotonese che raggiunge i 51 punti in classifica conquistando oggi l'aritmetica salvezza con diciannove turni di anticipo, un capolavoro se si considerano le atroci sofferenze patite una stagione prima sotto la guida del tecnico Massimo Drago, con una squadra per lunghi tratti molto simile negli effettivi a quella attuale.

Ora il ritorno a casa, un viaggio di ritorno sicuramente con il sorriso e qualche ora di riposo prima di tornare in campo. Sullo sfondo la gara di sabato prossimo allo Stadio Comunale "Ezio Scida" contro un avversario di tutto rispetto e con dichiarate ambizioni promozione come l'A.C. Perugia che, nel posticipo della ventitreesima giornata, ospiterà una delle rivali dirette alla promozione, il Pescara del tecnico ex Milan Massimo Oddo.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!