Non usa mezzi giri di parole il tecnico dell'Atalanta Edy Reja che, in vista della sfida contro l'Inter di sabato alle ore 15 all'Atleti Azzurri d'Italia. In conferenza stampa l'allenatore dei bergamaschi è parso carico nonostante le tre sconfitte consecutive ed il fatto che la squadra di Mancini appaia alla vigilia nettamente la favorita.

"Dobbiamo trovare intensità - dice il tecnico degli orobici - servono rabbia e furore agonistico ma soprattutto dobbiamo giocare bene.Conosciamo bene le qualità dell'Inter ma in settimana abbiamo lavorato molto bene.

Speriamo di far vedere in campo quello che abbiamo provato in allenamento".

Reja è conscio del fatto che domani la sua Atalanta avrà di fronte una compagine che, rispetto alle stagioni scorse, è molto più solida in difesa e cinica sotto porta.

"Hanno grande intelligenza tattica, leggono bene le partite, si difendono bene ed hanno mostrato grande maturità. Mancini possiede elementi che sanno fraseggiare bene soprattutto nello stretto: sarà fondamentale non passare in svantaggio subito e cercare di attaccarli alti senza dare la possibilità di muoversi negli spazi".

Il nuovo acquisto Alessandro Diamanti, arrivato in prestito dai cinesi del Guanghzou Evergrande dopo l'esperienza deludente al Watford, sarà subito a disposizione.

"Alino (Diamanti, ndr) è venuto con grande voglia, ha grandi qualità e le sue abilità anche sui calci piazzati saranno per noi sicuramente un'importante arma in più”.

Atalanta-Inter, le ultime sulle formazioni: out Pinilla, c'è Biabiany

Qualche grattacapo ce l'ha Edy Reja che dovrà fare a meno di Pinilla ancora infortunato e Paletta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Nel 4-3-3 ci sarà Sportiello tra i pali, con Bellini e Dramé confermati sulle fasce e Toloi in mezzo. In mediana confermato il giovane Grassi, che interessa a molte big Inter compresa, a fianco degli intoccabili De Roon e Cigarini. In avanti D'Alessandro e Gomez affiancheranno Denis.

Rimarrà a casa il solo Felipe Melo, messo sul mercato dalla società, tra gli uomini di Mancini, il quale farà ampio turn-over.

Nel ruolo di terzino sinistro ci sarà Telles, favorito su Santon e D'Ambrosio, mentre in mediana confermato il trio composto da Kondogbia, Medel e Brozovic. La sopresa potrebbe esserci in avanti, con Biabiany favorito su Ljajic.

Probabili Formazioni Atalanta-Inter

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Bellini, Toloi, Cherubin, Dramé; Cigarini, De Roon, Grassi;D'Alessandro, Denis, Gomez.Allenatore: Edy Reja.

Inter (4-3-1-2): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles; Kondogbia, Medel, Brozovic;Biabiany, Icardi, Jovetic. Allenatore: Roberto Mancini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto