La 25^ giornata di Serie A prevede il big match Fiorentina-Inter. Di seguito le informazioni sui prezzi dei biglietti e dove acquistarli. Nell'ultimo turno di campionato la Viola ha pareggiato 1-1 a Bologna contro la squadra allenata da Roberto Donadoni. Dopo essere passati in vantaggio, i gigliati si sono fatti rimontare dai padroni di casa. A segno per i rossoblu Giaccherini. Domenica pomeriggio l'Inter ha pareggiato 3-3 sul campo del Verona, ultimo in classifica. I nerazzurri perdevano 3-1, e sono riusciti a rimontare grazie ai gol di Icardi e Perisic nel finale.

Info biglietti Fiorentina-Inter 25^ giornata

I biglietti della partita Fiorentina-Inter del 14 febbraio sono disponibili in rete sul sito Ticketone.it. Potete trovare il link esatto andando sul sito violachannel.tv e da qui selezionando il menu e-shop, dove verrete indirizzati alla pagina relativa alla 'prossima partita' in calendario per la squadra toscana. Il prezzo più alto è per un posto in tribuna vip (235), mentre quello più basso è per un posto in curva Ferrovia e Fiesole, per cui si spende 25 euro.

Gli altri prezzi vanno dai 45 euro della Maratona ai 145 della tribuna d'onore.

Quella di domenica è una partita attesissima. In palio infatti c'è il terzo posto, ultimo piazzamento utile per la qualificazione in Champions League. Attualmente la terza posizione è occupata dalla Fiorentina, mentre l'Inter è quarta, ad un punto dai viola. In quinta posizione troviamo la Roma, che dopo il successo di ieri sulla Sampdoria ha soltanto due punti da recuperare su Kalinic e compagni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Statistiche della partita

Nelle ultime 5 partite la Fiorentina ha perso una volta, contro il Milan a San Siro. Per il resto, ha guadagnato 8 punti, vincendo contro Carpi e Torino, pareggiando invece sui campi del Genoa e Bologna. Anche l'Inter ha perso una volta, sempre con il Milan in occasione del derby della settimana scorsa, ma è riuscita a vincere soltanto una partita, contro il Chievo nel turno infrasettimanale, pareggiando tre volte contro squadre sulla carta nettamente inferiori: Atalanta, Carpi e Verona nell'ultimo incontro disputato.

All'andata il match si concluse con la straordinaria affermazione della Fiorentina, che si impose a San Siro per 4-1. I toscani, trascinati da Kalinic (tripletta), furono la sorpresa di quella giornata, confermando di essere una delle squadre più forti della Serie A. Per i nerazzurri fu un brusco stop, che non interruppe però la cavalcata verso il primo posto, posizione che Icardi e compagni hanno definitivamente perso dopo il sorpasso subito prima dal Napoli e poi dalla Juventus a fine 2015.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto