Gara ricca di motivazioni quella tra Juventus e Inter, posticipo serale di domenica. La Juventus ha ingaggiato un duello all'ultimo puntocon il Napoli per la lotta al tricolore, mentrel'Inter deve continuare a far punti se vuole sperare nel terzo posto che attualmente dista soli 4 punti.

Juventus, rimonta di carattere

La Juventus è reduce dal mezzo passo falso in campionato e dal mezzo passo falso in Champions League.

Contro il Bologna, nel precedente turno di campionato, la squadra di Allegri non ha praticamente mai inquadrato lo specchio della porta in una partita che ha decretato la fine del suo 'striscione' consecutivo di vittorie, fermatesi a quindici. Contro il Bayern Monaco i primi sessanta minuti di gioco sono stati disastrosi per la Juventus: nessuna iniziativa, tanta timidezza e molta sudditanza psicologica nei confronti dei tedeschi.

Eppure la squadra di Allegri è riuscita nell'impresa di rimontare due reti al Bayern, concludendo poi la partita con un comunque apprezzabile due a due che ha rafforzato il senso di squadra dei piemontesi. Contro l'Inter si dovrebbe rivederela stessa squadra vista in Champions, ad eccezione di Alex Sandro al posto di Evra.

Mancini opta per un modulo difensivo

L'Inter è reduce dalla vittoria casalinga per tre a uno contro la Sampdoria di Montella.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Una vittoria che però ha comunque evidenziato una certa difficoltà di gioco da parte dei lombardi. L'Inter ha concluso la partita con appena tre tiri in porta e con un possesso palla che non ha nemmeno raggiunto il cinquanta per cento. In occasione della sfida con la Juventus, Mancini dovrebbe optare per un 4-4-2 con Medel e Felipe Melo centrali di centrocampo, le cui spiccate caratteristiche difensive dovrebbero garantire maggiore copertura alla squadra lombarda.

Probabile formazione Juventus (3-5-2) Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Khedira, Sturaro, Pogba, Liechtsteiner, Alex Sandro; Manzukic, Dybala. Allenatore: Allegri.

Probabile formazione Inter (4-4-2) Handanovic; Nagatomo, D'Ambrosio, Miranda, Murillo; Perisic, Melo, Medel, Bianany; Eder, Icardi. Allenatore: Mancini.

Pronostico. Il fatto che Mancini schieri contemporaneamente Nagatomo, Melo e Medel, rinunciando alla tecnica di Brozovic, la dice lunga sulle intenzioni del tecnico.

Baderà prima a non prenderle, e probabilmentealmenoper i primi quarantacinque minuti dovrebbenell'intentoconsiderando anche la stanchezza della Juventusper l'impegno di Champions. Pronostico X primo tempo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto