L'Inter non riesce a superare il suo momento negativo: contro la Juventus la formazione di Roberto Mancini ha mostrato di nuovo tutti i suoi limiti. Un due a zero che non ammette repliche, firmato da Leonardo Bonucci e Alvaro Morata. L'Inter non ha gioco, non ha anima e sembra davvero un'altra squadra rispetto a quella vista prima di gennaio, quando era in testa alla classifica. Ora i nerazzurri occupano la quinta posizione in graduatoria e non sembrano avere grosse potenzialità di ottenere un posto in Champions League, il primo obiettivo dell'Inter per questa stagione. La Roma e il Milan, infatti, sono in grande crescita in questo momento e giocano sicuramente molto meglio dei nerazzurri.

Roberto Mancini è molto stimato dalla dirigenza, ma ora rischia seriamente l'esonero.

Mancini rischia grosso

Secondo quanto riporta la "Gazzetta dello Sport", infatti, il presidente nerazzurro Erick Thohir ha chiesto quattro vittorie nelle prossime cinque partite. Il "tycoon" ha deciso di puntare su Mancini dopo Walter Mazzarri e quest'anno avrebbe dovuto essere quello della svolta. Purtroppo per l'Inter non è stato così.

Ora Mancini non può più sbagliare: le prossime partite saranno decisive per il suo futuro. In ogni caso, il tecnico nerazzurro sembra sempre più lontano dall'Inter: per lui pare profilarsi un addio a fine stagione, dato che potrebbe sostituire Antonio Conte sulla panchina della Nazionale italiana. Il tecnico jesino ha un contratto con l'Inter fino al 2017, ma un divorzio anticipato pare sempre più probabile, anche considerando il fatto che ora è molto difficile per l'Inter conquistare un piazzamento in Champions League.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Intanto, stanno già circolando i nomi per il dopo Mancini; il primo obiettivo della dirigenza nerazzurra sarebbe Diego Pablo Simeone, che ha dimostrato grandi doti tattiche e carattieriali all'Atletico Madrid. Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo "As", Thohir vorrebbe proprio "El Cholo" come successore di Roberto Mancini. Le altre alternative sono Frank De Boer dell'Ajax, Vincenzo Montella della Sampdoria ed Eusebio Di Francesco del Sassuolo.

Nelle ultime ore, inoltre, si è parlato anche di Manuel Pellegrini, che a fine stagione lascerà il Manchester City

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto