Roque Mesa oggetto dei desideri del Genoa, e non solo. Il centrocampista spagnolo del Las Palams è finito nel mirino di un'altra italiana, vale a dire la Fiorentina. Per il classe 1989, però, i dirigenti del grifone si sono mossi in anticipo, mettendo sul piatto un contratto di cinque anni.

Roque Mesa nasce come mediano, ma all'occorrenza può essere impiegato pure sulla corsia laterale destra. E' cresciuto nel Levante, arrivando al Las Palmas attraverso l'esperienza al Tenerife. Ora per il ventiseienne c'è l'avventura italiana dietro l'angolo, con il Genoa che è pronto ad investire una cifra vicina ai due milioni di euro per l'intero cartellino.

L'inserimento della società viola, logicamente, ha un po' rallentato l'affare ma i liguri restano in vantaggio. La speranza di Preziosi è che la trattativa non diventi un'asta al rialzo, soprattutto dopo i timidi segnali di interesse mostrati anche daSiviglia e Celta Vigo. Pista molto calda dunque, con il Genoa che a differenza delle sue rivali ha mosso passi concreti. L'eventuale arrivo di Roque Mesa, in ogni caso, non dovrebbe necessariamente significare l'addio di Rincon, il quale ha comunque tante richieste importanti dall'estero.

Sean Sogliano al grifone anche la prossima stagione, Omar Milanetto resta al suo posto

Futuro un po' più chiaro per quanto riguarda lo staff dirigenziale genoano. Secondo quanto rivelato in esclusiva dalla redazione di Tutto mercato Web, infatti, il Genoa avrebbe intenzione di proseguire il suo rapporto con il direttore sportivo Sean Sogliano. La posizione dell'ex Hellas Verona non è mai stata del tutto salda e in questi giorni la società sta valutando col diretto interessato il da farsi, discutendo soprattutto su poteri e aree di competenza.

Il lavoro di Sogliano dovrà andare di pari passo con quello di Omar Milanetto e viceversa. Anche il responsabile degli osservatori rossoblu è sembrato in bilico per qualche momento, soprattutto dopo le avances dalla Spagna. Chiaramante anche per Sean Sogliano non mancano le alternative al vecchio balordo ma la volontà sembra chiara. Preziosi si aggiornerà nuovamente coi suoi collaboratori per siglare un accordo definitivo e continuare a programmare il futuro della società.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!