Boca Juniors e Rosario Central salvano il calcio argentino dalla disfatta dopo le eliminazioni negli ottavi di finale di Copa Libertadores di Huracan, Racing e, soprattutto, dei campioni uscenti del River Plate. Le due squadre, entrambe vittoriose in trasferta all'andata, si aggiudicano anche i rispettivi impegni casalinghi contro Cerro Porteno e Gremio e vanno a completare il tabellone dei quarti di finale.

Boca Juniors-Cerro Porteno 3-1

Non è stato per nulla facile la missione qualificazione per gli uomini di Guillermo Schelotto, contro una formazione animosa e capace di tenere vivo il discorso qualificazione fino alla mezz'ora della ripresa.

Il match alla "Bombonera" sembrava essersi messo in discesa per i padroni di casa che sono passati in vantaggio dopo appena 3' grazie al calcio di rigore trasformato da Carlos Tevez, concesso dall'arbitro brasiliano Pereira Sampaio per un fallo netto commesso da Bonet su Carrizo. Immediata la reazione degli ospiti, in rete con Rojas al 12' e virtualmente in grado di giocarsela alla luce del successo di misura (2-1) ottenuto dal Boca nella gara d'andata disputata in Paraguay. Il risultato è stato in bilico fino al 27' della ripresa, il gol di Pavon è stato come una liberazione per gli appassionati supporters argentini che hanno esultato per la terza volta al 43' dopo la rete di Perez.

Rosario Central-Gremio 3-0

Gara senza storia al "Gigante de Arroyito" di Rosario, dove il Central che partiva da una situazione di indubbio vantaggio dopo il successo (1-0) ottenuto in trasferta, ha chiuso il discorso qualificazione in poco più di 20' per efferro della doppietta di Marco Ruben al 4' ed al 23' su rigore. Inconsistente la reazione del Gremio, che in apertura di ripresa, al minuto 11, ha subito il terzo gol ad opera di Donatti. La formazione argentina si conferma dunque in gran forma in vista dell'appuntamento dei quarti di finale.

Il tabellone dei quarti

Le quattro sfide d'andata dei quarti di finale di disputeranno il 10 maggio. In Uruguay si affronteranno il Nacional Montevideo ed il Boca Juniors mentre il Rosario Central ospiterà l'Atletico Nacional de Medellin che fino a questo momento è stata la squadra più applaudita del torneo. La grande rivelazione Independiente del Valle, dopo aver fatto fuori il River Plate, tenterà una nuova impresa contro i Pumas messicani sul proprio terreno. Infine la sfida tutta brasiliana tra San Paolo ed Atletico Mineiro allo stadio "Morumbì".

I match di ritorno sono in programma il 24 maggio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto