La Juventus si aggiudica ai tempi supplementari la finale della Coppa Italia Tim Cup 2015/2016, battendo il Milan per 1-0: un successo che permette alla squadra allenata da Massimiliano Allegri di stabilire l'ennesimo record, quello di essere il primo club nella storia del calcio italiano ad aver conquistato per due anni consecutivi il 'double', ovvero la duplice vittoria dello scudetto e della coppa nazionale.

Una partita che ha visto un buon Milan giocare con estrema generosità e determinazione, soprattutto nel primo tempo dove i bianconeri sono apparsi in difficoltà ed incapaci di esprimere gioco.

Nella ripresa, la Juventus, pur migliorando rispetto alla prima frazione di gioco, non è riuscita a concretizzare dalle parti di un attento Donnarumma.

Finale Coppa Italia, Milan-Juventus 0-1: match winner Alvaro Morata

Tempi regolamentari chiusi sul punteggio di 0-0 e Coppa Italia che, dunque, sarebbe stata decisa all'over time. Il Milan continua a tenere testa agli avversari ma la differenza tecnica tra le due squadre si manifesta al quinto minuto del secondo tempo supplementare quando il neo entrato Alvaro Morata gira in rete un bellissimo assist di Juan Cuadrado.

L'arrembaggio finale della squadra rossonera risulta vano e così, per la Juventus, arriva l'undicesimo successo della sua gloriosa storia in Coppa Italia: la vittoria bianconera, inoltre, spalanca le porte dell'Europa anche per il Sassuolo che, per la prima volta in assoluto, parteciperà all'Europa League partendo dai preliminari.

Milan-Juventus, voti Gazzetta dello Sport Finale Coppa Italia Tim Cup 2015/2016

Donnarumma 6,5 e un gol subito; Calabria 6, Zapata 6 e ammonizione, Romagnoli 6, De Sciglio 6,5; Kucka 6 (Balotelli senza voto), Montolivo 5,5 (José Mauri senza voto e ammonizione), Poli 6,5 (Niang 5,5 e ammonizione); Honda 6 e ammonizione, Bacca 5, Bonaventura 6,5.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Milan

Neto 6; Rugani 5,5 e ammonizione, Barzagli 6,5 e ammonizione, Chiellini 6 e ammonizione; Lichtsteiner 5,5 (Cuadrado 6,5), Lemina 6,5, Hernanes 5,5 (Morata 7,5 ammonizione e un gol segnato), Pogba 6 e ammonizione, Evra 5 (Alex Sandro 6); Mandzukic 5,5, Dybala 6,5.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto