Nuovafumata nera in casa Crotone. Il cauto ottimismo fatto registrare nelle precedenti ore con l'offerta formulata aFabio Grosso, trentottenne tecnico della formazione primavera della Juventusha portato ad un nulladi fatto. Affascinato dalla proposta del club calabrese,il Campione del Mondo ha deciso di declinare, dopo alcune ore di riflessione, non essendo convinto dalla proposta tecnica offerta dalla dirigenza. Non sarà quindi lui a guidare gli squali nel loro primo campionato di Serie A, concluso con il secondo posto nel campionato cadettoalle spalle del Cagliari.

La difficoltà del riuscire a portare alla salvezza una squadra alla prima esperienza e con pochi capitali sembra essere il nodo principale da superare per chi siederà sulla panchina crotonese.

Molti nomi, poche certezze

Si proverà nelle prossime ore a chiudere con un nuovo profilo: Decine i tecnici accostati in questi giorni alla compagine Pitagorica, due i rifiuti incassati dalla dirigenza crotonese: Il primo è stato quello del tecnico del Foggia, Roberto De Zerbi, seguito a lungo durante il corso degli spareggi Play-Off di Lega Proche ha deciso di rimanere ancora per un'altra stagione in Lega Pro alla guida dei Satanelli.

Il secondo rifiuto è giunto ora dal bianconero Fabio Grosso, il più vicino alla firma tra coloro che sono stati contattati nelle ultime ore. Archiviato la risposta negativa del bianconerosi lavorerà ad un profilo nuovo e che possa accettare senza incertezze la guida della squadra,di certo non sarà il primo allenatore della lista della società come invece accaduto la stagione appena conclusa con la scelta del croato Ivan Juric, che rimane in uscita ma resta bloccato dal suo contratto con gli squali e che attende il via libera per potersi accasare al Genoa.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Sarà uno traSannino o Lucescu?

I candidati al ruolo di allenatore del Crotone sembrano ormai essere principalmente due: Giuseppe Sannino, ex tecnico del Palermo eRăzvan Lucescu, figlio dell'ex tecnico dell'Inter in questo campionato alla guida del club dello Skoda Xhanti. Piace molto il profilo legato al tecnico del Milan, Cristian Brocchi ma tutto rimane bloccato in casa rossonera e la sua situazione verrà vagliata solamente nei prossimi giorni, troppo tardi per le esigenze della compagine calabrese che conta di potere annunciare il tecnico già ad inizio settimana.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto