Menez scuote il web e il mondo del calcio con le immagini choc dell'incidente in campo. L'esordio da titolare per l'ex giocatore del Milan (entrato in partita al 62esimo) non è sicuramente dei più fortunati, e questo sarà sicuramente un evento che per molto tempo verrà ricordato nella storia del calcio internazionale come l'orecchio tagliato in due, come descritto dall'allenatore Jocelyn Gourvennec.

Le immagini parlano chiaro, il vistosissimo taglio viene ritratto in gran numero dagli scatti horror dei fotografi, sicuramente non un bel vedere per i più sensibili.

Il pensiero di Ndong

Al 77' Menez si ritrova ad abbandonare il campo per la perdita di parte dell'orecchio destro dovuta al durissimo scontro con il giocatore Lorient Didier Ndong, subito dichiaratosi dispiaciuto dell'accaduto: "Mi scuso con Jeremy, è stato un intervento ovviamente involontario che ha avuto conseguenze spiacevoli per lui. Gli sono vicino e spero di rivederlo presto in campo".

L'uscita immediata

L'ex rossonero è stato immediatamente accompagnato fuori dal campo e si presume debba essere sottoposto ad un intervento chirurgico per la ricostruzione dell'orecchio destro come riporta 'Le Parisien'. L'amichevole fra Bordeaux e Lorient, comunque, si è conclusa sul 3-1. Il personale medico della squadra si è mobilitato all'istante per valutare il percorso di ricostruzione chirurgica del lobo destro, al momento non sono molte le notizie riguardanti la salute del calciatore.

Chi è Jeremy Menez

Detto anche Fenoménez e Mago Houdini ai tempi giallorossi, classe '87 è un ventinovenne francese appena riapprodato in Francia, stipendiato nel 2012 per un valore di 3,36 milioni di euro, dopo aver indossato nel 2008 la maglia della Roma, nel 2011 quella del Paris Saint-Germain e per ultima quella rossonera del Milan. La sua storia più recente dice che ha firmato un contratto triennale con il Bordeaux il 1° agosto scorso e nella prima amichevole ha subito il terribile scontro sopracitato.

Auguriamo una buona guarigione a Menez!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto