Dopo la scialba prestazione di Verona contro il Chievo, coni nerazzurri del neo tecnico De Boer che hanno rimediato una pesante scoppola sotto i colpi dell’ispiratissimo Valter Birsa, i dirigenti interisti piazzano due straordinari colpi sul mercato acquisendo le prestazioni sportive di Gabigol dal Santos e di Joao Mario dallo Sporting Lisbona.

Il New Deal Cinese

Due arrivi che infiammano la piazza meneghina e che rafforzano notevolmente una squadra già protagonista di un buon mercato con la permanenza, nonostante le lusinghe del Napoli, di Icardi e gli arrivi di Erkin, Ansaldi, Banega e Candreva.

Un nuovo corso, quello della proprietà cinese, che mostra i primi risultati e fa intravedere i lineamenti del suo progetto sportivo: talenti giovani ma già di sicuro affidamento. Gabigol e Joao Mario, profili giusti, quelli che, per intenderci, incarnano appieno il “New Deal” interista: calciatori precoci ma con già tanta esperienza alle loro spalle. Esperienza vissuta e forgiatasi sulla propria pelle nei rispettivi campionati, nelle competizioni continentali ma soprattutto grazie ad una estate da sogno coronata con l’oro olimpico per il funambolo carioca e col campionato europeo in Francia per la mezzala del Ct portoghese Fernando Santos.

Le cifre

Oltre alla teoria, agli slogan e ai grandi annunci però, il gruppo Suning, pur con alcune settimane di strenuo lavoro, ha messo in pratica il suo teorema iniziale aprendo eccome, i cordoni della borsa, per la gioia di allenatore e tifosi, portando a San Siro due calciatori di primissimo livello. Per il portoghese, Zhang Jindong, proprietario del colosso cinese di elettrodomestici, dovrà sborsare, fra prestito oneroso e obbligo di riscatto (formule utili all’aggiramento dell’ostacolo Fair Play finanziario) circa 45 milioni di euro col possibile inserimento nella trattativa del talentuoso trequartista della primavera nerazzurra Pedro Delgado.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Per il 19-enne Gabriel Barbosa Almeida, meglio noto come Gabigol invece, l’Inter pagherà circa 25 milioni di euro. Tuttavia De Boer lo avrà a disposizione, salvo soluzioni delle prossime ore, solo a gennaio perché il mercato brasiliano è, al momento, chiuso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto