L'Inter ha certamente effettuato un'ottima sessione di Calciomercato estiva, dato che il gruppo Suning è riuscito a garantirsi le prestazioni di due giocatori di grande qualità, ovvero Joao Mario e Gabigol, per i quali ha speso oltre settantadue milioni di euro. Nella prossima sessione di calciomercato invernale il gruppo Suning ha intenzione di investire un budget molto alto, in modo da rinforzare ulteriormente la squadra.

La dirigenza nerazzurra sta valutando alcuni giovani talenti che potrebbero rivelarsi dei top player nel calcio europeo. Uno di questi è Joel Asoro, fortissimo attaccante di origini ghanesi che milita attualmente nel Sunderland. Secondo gli addetti ai lavori, il calciatore, che ha solo diciannove anni, sarebbe uno dei migliori talenti del calcio europeo. L'Inter potrebbe acquistarlo a gennaio; ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato nerazzurro. 

Inter, vicino Joel Asoro: la situazione 

Secondo quanto riporta il quotidiano svedese "Expressen", l'inter sarebbe fortemente interessata all'acquisto di Joel Asoro, attaccante di soli diciassette anni nato in Svezia (ma di origini ghanesi).

Gli scout nerazzurri hanno assistito alla gara tra la Nazionale svedese Under 21 e la Spagna e sarebbero rimasti notevolmente impressionati dal talento di Joel Asoro. Il giocatore è considerato dagli esperti l'erede naturale di Zlatan Ibrahimovic per le sue caratteristiche tecniche, tanto che in molti parlano di lui come il "nuovo Ibra". Asoro sarebbe un colpo di mercato davvero ottimo per l'Inter, ma il club nerazzurro dovrà guardarsi dalla concorrenza del Milan e di alcuni top club europei (Paris Saint Germain, Valencia, Lione, Borussia Dortmund e Villareal).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

L'Inter, comunque, sta valutando altri calciatori giovani e talentuosi; uno di questi è Kenny Tete, terzino di soli vent'anni che milita nelle fila dell'Ajax. Il calciatore è uno dei pallini di Frank De Boer, che apprezza moltissimo la sua duttilità (Tete può giocare sia come centrale che come esterno). Un altro giocatore monitorato dall'Inter è Matteo Darmian del Manchester United, sul quale però c'è anche la Juventus. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto