Una delle priorità della Juventus per la prossima stagione sarà quella di rinforzare la fascia destra. Marotta e Paratici sono già alla ricerca di alcuni nomi interessanti per giugno. Secondo quanto riporta il quotidiano torinese "Tuttosport", nelle mire del club bianconero sarebbe entrato un nuovo giocatore: Matteo Darmian. L'ex esterno del Torino milita attualmente nelle fila del Manchester United e sarebbe il primo obiettivo per rinforzare la fascia destra. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato della Juventus.

Juve, pazza idea Darmian: la situazione

Secondo quanto riportano i media britannici, la Juventus sarebbe piombata su Matteo Darmian, talentuoso ex esterno del Torino che gioca nel Manchester United.

I Red Devils, però, non si sono qualificati per la prossima edizione della Champions League, dunque Darmian potrebbe accettare il trasferimento in bianconero. Il forte esterno dello United sarebbe un vero e proprio pallino del tecnico bianconero Massimiliano Allegri, che lo vorrebbe alternare a Stephan Lichsteiner. Ma nel mirino della Juventus non c'è solo Matteo Darmian. Il club bianconero, infatti, segue anche Mattia De Sciglio del Milan, giocatore che piace moltissimo a Massimiliano Allegri, l'allenatore che lo ha fatto esordire con la maglia del Milan. Altro nome molto caldoè quello di Danilo del Real Madrid, cheè valutato dal club spagnolo tra i trentacinque e i quaranta milioni di euro.

La dirigenza bianconera, inoltre, monitora con grandissima attenzione anche Vrsaljko del Sassuolo, che ha disputato due stagioni eccellenti sotto la guida del tecnico Eusebio Di Francesco, e Widmer dell'Udinese, sicuramente uno dei terzini più interessanti del panorama calcistico italiano (su di lui c'è da tempo anche l'Inter).

Attenzione anche a Gregory Van de Wiel, talentuoso esterno del Paris Saint Germain, al quale scadrà il contratto a giugno. Il giocatore olandese, che ha ventotto anni, sarà uno dei pezzi pregiati della prossima sessione di Calciomercato estivo: la Juve, però, dovrà battere la concorrenza di Inter e Milan.