Questa volta Enrico Preziosi è stato di parola. Nessuna rivoluzione sul Calciomercato, molta calma e poca frenesia nelle trattative estive: il Genoa è stato misurato, ha trattenuto giocatori importanti sfiorando il colpo Hernanes.

Hernanes non arriva

Il mancato arrivo del profeta lascia l'amaro in bocca, ma la società rossoblu ha fatto la sua parte. Con il brasiliano e la Juventus c'era un'intesa totale per il trasferimento dell'ex Lazio sotto la lanterna, ma alla fine il mancato approdo di Wistel in bianconero ha fatto saltare l'intera operazione.

Insomma, la solita storia. Dieci anni fa il tormentone Quaresma ebbe lo stesso epilogo, lo scorso anno Iturbe sfumò dopo che il Genoa annunciava il suo arrivo tramite il proprio sito internet ufficiale. Una sorta di maledizione per il grifone, che con Hernanes in organico avrebbe potuto alzare l'asticella delle proprie ambizioni. Oltretutto l'acquisto in prestito del profeta non avrebbe necessariamente spinto Tomas Rincon verso altri lidi, dunqueil club di Preziosipoteva uscire da questo calciomercato molto più forte e competitivooltreogni aspettativa. Le cose, però, hanno preso una piega sfavorevole e Juric si è beccato la torta senza ciliegina.

Preziosi di parola, gioielli blindati

Poco male, visto che alla fine il club più antico di Italia è riuscito a trattenere praticamente tutti i suoi big, ad eccezione di Ansaldi. Perin, Rincon e Pavoletti sono rimasti sotto la lanterna, con l'intrigante scommessa Ocampos e la qualità di Miguel Veloso al servizio della squadra. Da non tralasciare l'acquisto di Orban dal Valencia: l'argentino è reduce da alcune stagioni deludenti ma ha un curriculum di tutto rispetto e il tempo per rimettersi in forma non gli manca, visto che il Genoa è coperto in difesa.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Calciomercato Genoa

Positivo anche l'arrivo di Edenilson, un giocatore non eccelso dal punto di vista tecnico ma dal rendimento sicuro. La nuova stagione del grifone si apre con un pagellone dal pollice in su: mercato da sei e mezzo pienissimo, con una squadra che sulla carta può mantenere la categoria tranquillamente. Se gli innesti dovessero rendere al massimo ecco che i rossoblu potrebbero anche ambire alle zone più nobili della classifica, in caso contrario la strada verso la salvezza sarà semplicemente più lunga, ma non a rischio.

Con l'arrivo di Hernanes il voto sarebbe stato ancora più alto, ma bisognerà accontentarsi. Per modo di dire.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto