Dopo la bella prestazione e la convincente vittoria ottenuta contro i Campioni d'Italia della Juventus, l'Inter di De Boer si prepara ad affrontare l'Empoli di Martusciello, andando alla ricerca di quella vittoria che confermerebbe i passi in avanti compiuti nella sfida contro la Vecchia Signora. La sconfitta rimediata in Europa League contro l'Hapoel Be'er Sheva aveva fatto piovere su De Boer moltissime critiche: il tecnico olandese era stato messo pesantemente in discussone, tanto da arrivare a ipotizzare un cambio di guida tecnica nel caso in cui la sfida contro i bianconeri si fosse conclusa con una debacle.

La partita però è andata diversamente ed anzi, i nerazzurri hanno mostrato grande carattere e personalità, facendosi preferire alla Juventus per larghi tratti del match. Dopo il vantaggio firmato da Lichtsteiner, la squadra guidata da De Boer non si è disunita ed è stata addirittura capace di ribaltare il risultato, costringendo i campioni d'Italia alla prima sconfitta in campionato.

Le probabili formazioni: ecco le scelte di Martusciello e De Boer

In vista della sfida contro i nerazzurri, Martusciello dovrebbe rilanciare Maccarone dal primo minuto, schierandolo al fianco di Pucciarelli.

Il tecnico dell'Empoli perde Costa in difesa e a sostituirlo dovrebbe esserci Barba, mentre in cabina di regia potrebbe essere concessa una chance a Dioussè. In casa Inter invece, complice la squalifica di Banega - l'argentino è stato squalificato per una giornata dopo l'espulsione rimediata allo scadere contro la Juventus - De Boer sembra intenzionato a rilanciare Kondogbia al fianco di Medel, con Joao Mario avanzato nella posizione che in genere viene occupata da Banega.

Per il resto, ballottaggio tra Candreva e Eder, con il primo che sembra essere favorito per un posto nell'undici titolare.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Bellusci, Barba, Pasqual; A. Tello, Dioussé, Croce; Saponara; Pucciarelli, Maccarone

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Murillo, Santon; Medel, Kondogbia; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!