Dopo la sosta per le nazionali è di nuovo tempo di pensare alla Serie A, nel prossimo week endinfatti si riparte con il campionato giunto alla sua terza giornata. Una giornata importante per capire le ambizioni della Roma di Spalletti, ma anche perchè precede gli impegni europei che, insieme al turno infrasettimanale, farà in modoche i capitolini disputeranno 7 gare nei prossimi 21 giorni.

Gli indisponibili: manca qualche tassello

Una ragione in più dunque, per il tecnico di Certaldo, per scegliere con la massima oculatezza da una rosa falcidiata dagli infortuni.

Mancano all'appello, infatti, il difensore tedesco Antonio Rüdiger che proprio in questi giorni è tornato a calciare il pallone dopo la lesione al legamento crociato. Assente anche il neo acquisto Mario Rui, il portoghese spera di poter rientrare prima della fine del girone d'andata e "capitan futuro" Daniele De Rossi ai box dopo la gara amichevole della Nazionale contro la Francia.

Le possibili scelte

I dubbi del tecnico riguarderanno anche il modulo tattico da scegliere, anche se a Spalletti piace più parlare di atteggiamento di squadra che di numeri.

Probabile che la squadra venga schierata con il 4-2-3-1 con tra i pali il portiere polaccoWojciech Szczęsny che dovrebbe essere preferito ancora una volta al brasiliano Alisson Becker che quasi certamente troverà una maglia da titolare in Europa League. Nella difesa a quattro il dubbio riguarda l'impiego o meno di Florenzi come terzino destro, se sarà scelto il romano la linea difensiva sarà completata da Bruno Peres a sinistra e dai centrali Manolas e Vermaelen, l'alternativa sarebbe quella di schierare uno tra Juan Jesus, Emerson Palmieri o il promettenteMoustapha Seck che nell'amichevole contro il San Lorenzo ha ben figurato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A A.S. Roma

Il centrocampo sarà composto da Leandro Paredes e da Strootman mentre sulla trequarti probabile l'impiego di El Shaarawy, Nainggolan e Salah alle spalle del falso nueve Diego Perotti.

Probabili formazioni:

Roma (4-2-3-1):Szczęsny, Florenzi, Manolas, Vermaelen, Bruno Peres, Paredes, Strootman, El Shaarawy, Nainggolan, Salah, Perotti. All. Spalletti

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano, Sala, Silvestre, Regini, Pavlovic, Barreto, Torreira, Linetty, Alvarez, Quagliarella, Muriel.

All. Giampaolo

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto