Il 'Pallone d'Oro', come noto, è tornato a casa. L'edizione 2016 infatti sarà nuovamente di competenza della rivista transalpina "France Foootball" che aveva istituito il premio nel 1956, vinto dal leggendario Sir Stanley Matthews, e lo condusse fino al 2009, anno della prima vittoria di Leo Messi. Dal 2010 allo scorsa edizione il premio si era 'fuso' con il FIFA World Player dando vita al Pallone d'Oro FIFA.

Pubblicità
Pubblicità

France Football ha rivelato le prime 'cinquine' di candidati: sono stati resi noti alla stampa sportiva, pertanto, i primi dieci calciatori in lizza su trenta totali che si contenderanno l'ambito riconoscimento. Gonfia il petto la Juventus che tra i primi dieci candidati annovera ben tre rappresentanti. A scegliere il vincitore sarà una giuria di giornalisti specializzati.

La 'triade' bianconera

Il primo nome è, naturalmente, quello dell'inossidabile capitano della Nazionale italiana, Gigi Buffon.

Pubblicità

Reduce da un ottimo Campionato Europeo con la maglia azzurra e vincitore del quinto scudetto di fila con la Juventus, il portierone italiano si prende una grande soddisfazione nei confronti dei denigratori (pochi ed incompetenti ad essere sinceri) che lo vorrebbero con le scarpette al chiodo. A quasi 39 anni (li compirà il prossimo gennaio), Buffon ha ancora 'fame'. Altro bianconero candidato è Gonzalo Higuain, anche se in questo caso il merito va alla straordinaria stagione disputata dal bomber argentino al Napoli dove ha battuto il record di marcature della serie A appartenuto a Gunnar Nordhal che resisteva da 66 anni. Chiude la 'triade' il talento argentino Paulo Dybala, tra i giovani sicuramente più interessanti del panorama del calcio mondiale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Gli altri candidati

La lista dei primi dieci (i nomi fuoriusciti sono stilati in ordine alfabetico, ndr) prosegue con Sergio Aguero, attaccante argentino del Manchester City che lo scorso anno ha superato quota 100 gol realizzati in Premier League. Troviamo poi Pierre-Emerick Aubameyang, l'attaccante gabonese di scuola Milan in forza dal 2013 al Borussia Dortmund. Poi due esponenti del Real Madrid che lo scorso maggio si è laureato Campione d'Europa per l'undicesima volta: sono, ed è il caso di usare il termine 'ovviamente', Gareth Bale e Cristiano Ronaldo.

Nel caso di Bale 'pesa' anche lo straordinario Europeo disputato dall'esordiente nazionale gallese, CR7 al contrario non ha lasciato il segno nella kermesse continentale che pure ha visto il suo Portogallo vincere il titolo. A completare questo primo elenco il talento belga Kevin De Bruyne, versatile centrocampista del Manchester City; l'esperto difensore uruguaiano, capitano della 'Celeste', Diego Godin dell'Atletico Madrid ed il suo compagno di squadra nei 'colchoneros', il francese Antoine Griezmann, protagonista di una stagione di altissimi livello tra Liga, Champions League ed Europei di Francia.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto