Gabigol e Kondogbia sono i primi due nomi finiti nella lista del neo mister Stefano Pioli. I due calciatori verranno valutati attentamente dall'allenatore neroazzurro, per capire, insieme ai dirigenti dell'Inter, quale sarà il loro futuro. Gabriel Barbosa Almeida, meglio conosciuto come Gabigol, non riesce a trovare spazio in squadra. Con De Boer e Vecchi in panchina, il giovane calciatore brasiliano ha collezionato appena 16 minuti in campo per poi sparire dai radar del calcio che conta.

Un alone di mistero sembrerebbe celarsi attorno a questo promettente attaccante ma, in realtà, la scelta societaria è tanto chiara quanto condivisibile. Non si vuole bruciare un giocatore così giovane e così promettente. Gabigol ha appena 20 anni e viene da un campionato, quello brasiliano, completamente diverso dal nostro. Inoltre, inserirlo in un contesto nel quale va tutto storto complicherebbe non poco la sua sitazione.

Il futuro di Gabigol è nelle mani di Pioli, sarà lui a decidere il meglio per il suo futuro. Restare all'Inter per crescere in casa oppure andare in prestito in un'altra società dove potrebbe giocare con continuità e farsi le ossa in un campionato diverso come quello europeo.

Differente la situazione di Geoffrey Kondogbia che dovrà riscattare un inizio di stagione fallimentare con l'aggravante del costo del cartellino e di uno stipendio da top player.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Il 23enne centrocampista francese, da quando si è trasferito dal Monaco all'Inter, non è mai riuscito ad emergere creando sin da subito dei malumori per il suo acquisto. Qualora dovesse arrivare la giusta offerta, difficilmente lo vedremo ancora in Italia. Antonio Conte lo vorrebbe al Chelsea, possibile una sua partenza già a gennaio.

Gabigol, le possibili destinazioni in caso di partenza

Il Sun scrive di un interessamento di Chelsea e Arsenal che starebbero seguendo da vicino l'evolversi della vicenda.

Ipotesi suggestiva ma più vicina al fantamercato. Qualora l'Inter dovesse optare per il prestito di Gabigol sono molto più probabili le destinazioni Empoli o Pescara. Il club toscano, attualmente, ha il peggior attacco della Serie A con solamente 6 gol all'attivo. Ipotesi promossa, sulle pagine del sito Tmw, anche da Vannucchi, ex centrocampista dell'Empoli. "Sarebbe il miglior posto possibile per la crescita del calciatore".

La seconda opzione sarebbe quella di vederlo giocare alla corte di Oddo a Pescara. Il due club hanno avviato una collaborazione, dalla scorsa sessione di mercato, con le operazioni di Manaj, Biraghi e Caprari. Il Pescara potrebbe rappresentare la soluzione perfetta per Gabigol. Il gioco della squadra di mister Oddo si presta benissimo alle qualità del brasiliano e potrebbe formare un tridente di tutto rispetto con Caprari, il cui cartellino è già dell'Inter, e Bahebeck.

Il futuro del giocatore è al vaglio del management dell'Inter. Nelle prossime settimane si capirà meglio quale sarà il suo futuro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto