Il pomeriggio di domenica 27 novembre è stato reso interessante dalla partita di Serie A Genoa-Juventus che si è tenuta allo stadio Ferraris. Per questa sfida i bianconeri si sono presentati non solo stanchi per la trasferta in terra spagnola ma anche per la mancanza di alcuni giocatori. Mancavano, difatti, Dybala, Madragora, Pjaca, Barzagli e Lemina, inoltre Higuain non era al meglio della forma a causa del recente infortunio. Nonostante tutto, Mister Allegri lo ha fatto entrare a partita in corso in sostituzione di Lichtsteiner. Ma con la sua entrata la partita non è affatto migliorata.

Nel primo tempo, Simeone è andato subito in gol portando la sua squadra in vantaggio. Dopo pochi minuti, il giovane ragazzo ha fatto il bis portando il Genoa sul 2-0 mentre il terzo gol è arrivato al 28' minuto con Rigoni. Alla ripresa del secondo tempo è successo l'inaspettato: Dani Alves si è infortunato e la Juventus è rimasta in 10 per esaurimento dei cambi! Ma nonostante l'inferiorità numerica, la 'Vecchia Signora' ha continuato a lottare e all'81' minuto Pjanic, su punizione, è riuscito a centrare la rete. La partita è terminata così: 3-1 per il Genoa.

Partita finita: Genoa-Juventus 3-1. A segno sono andati l'argentino Simeone per ben due volte e Rigoni per il grifone mentre ai bianconeri ha segnato, su punizione, Miralem Pjanic.

Ecco la cronaca Genoa-Juventus:

90+4' ammonito Biraschi.

90+2' ammonito Sturaro!

90+1' calcio d'angolo per la Juve che sfiora il gol!

90' saranno 5 i minuti di recupero.

89' a pochi minuti dalla fine, la 'Vecchia Signora' con Alex Sandro prova a cercare il gol ma Perin para la palla senza indugi.

88' ultima sostituzione per i liguri: via Ocampos per Biraschi.

86' secondo cambio per il Genoa, esce Rigoni entra Gakpe.

85' la Juve, seppur in inferiorità numerica, non si perde d'animo e, con Mandzukic provano ad attaccare.

81' GOOOL JUVENTUS! Miralem Pjanic questa volta riesce a tirare bene il calcio di punizione e centra la rete!

80' punizione pericolosa per la Juventus. Ammonito Coofie.

77' fallo di Cuadrado su Laxalt. Il colombiano è stato ammonito.

75' la Juventus gioca in 10, i cambi a disposizione sono terminati.

73' Dani Alves si fa male! Il giocatore commette fallo colpendo Ocampos e regalando un calcio di punizione al Genoa.

71' altro cambio per la Juve: esce Khedira ed entra Sturaro.

67' cambio per il Genoa: esce Lazovic ed entra Edenilson.

64' ottimo gioco della Juve che cerca il gol ma la difesa avversaria non si fa cogliere impreparata.

62' calcio d'angolo per gli juventini, tira Pjanic ma la palla non riesce a trovare lo specchio della porta.

60' pericolosa punizione assegnata al Genoa.

58' corner per la Juve.

56' quasi gol del Genoa con Simeone. Buffon intercetta la palla e la manda all'angolo.

Corner per il Genoa.

55' punizione pericolosa per la Juventus. Burdisso ha commesso un fallo.

53' cambio per i bianconeri: entra Gonzalo Higuain esce Lichtsteiner.

52' Khedira riceve la palla ma non riesce a segnare per poco!

51' calcio d'angolo per la Juve, tira Pjanic.

48' ci riprova Pjanic ma anche stavolta le cose non vanno come sperato!

47' la Juventus parte col piede giusto, Pjanic si avvicina sul limite dell'area, riceve la palla e tira verso la rete. Il pallone scivola fuori la porta.

46' Inizia il secondo tempo

GENOA-JUVENTUS SECONDO TEMPO

45+3' FINE PRIMO TEMPO GENOA-JUVENTUS. E' stato un primo tempo pieno di spettacolo caratterizzato dalla doppietta del giovane talento argentino e il gol di Rigoni che hanno calato il tris ai campioni d'Italia.

Quest'ultimi si sono visti negare anche un rigore ma in proposito ci sono alcuni dubbi. Le statistiche di questo primo tempo vedono una netta ripresa degli ospiti con il 66% di possesso palla. Riusciranno i bianconeri a ribaltare il risultato? Non resta che attendere il secondo tempo.

45' ci saranno 3 minuti di recupero.

41' Niente rigore ma rimessa dal fondo per il Genoa!

40' la Juventus tenta di guadagnarsi un rigore con Manduzkic che si accascia davanti alla rete avversa.

38' si scaldano Higuain, Marchisio e Sturaro

37' punizione pericolosa per la Juventus. Calcia Pjanic ma il tiro finisce fra le braccia del portiere.

33' primo cambio per la Juve: esce Bonucci per infortunio e al suo posto entra Rugani.

28' GOOOL RIGONI! Alex Sandro spedisce la palla addosso all'avversario Rigoni che ne approfitta per metterla in rete.

27' calcio d'angolo per il Genoa.

25' la Juventus di Allegri prova ad avventurarsi verso la porta avversaria.

24' Rincon ammonito!

23' pericoloso Rigoni! Il calciatore dribbla la difesa avversaria ma, davanti alla porta, perde la palla.

20' per ora le statistiche sono abbastanza equilibrate. I bianconeri hanno un possesso palla del 59% mentre i liguri hanno più tiri in porta effettuati.

19' fallo Luca Rigoni.

16' altro corner per la Juve.

15' calcio d'angolo per la Juventus, tira Pjanic.

13' SIMEONE GOOOL! Il giovane talento argentino detto Cholito, con il suo potente tiro a due passi dalla rete ha confuso Buffon!

11' Genoa pericoloso a un passo dal gol. Ma Buffon non perde la calma e si butta sul pallone.

6' la Juventus cerca lo specchio della porta con Hernanes ma il tiro è troppo alto e sfiora la rete.

3' GOOOL GENOA! Simeone la mette in rete e porta i compagni in vantaggio!

1' inizia la partita, la palla sarà calciata per prima dal Genoa.

GENOA-JUVENTUS: CRONACA PRIMO TEMPO

14.55 ci siamo, la partita sta per iniziare, le squadre stanno prendendo posizione.

14.30 le squadre sono scese in campo per il riscaldamento. Mazzoleni è quasi pronto per dare il via alla partita.

14.15 sono state rese note le formazioni ufficiali delle due squadre

Formazioni Genoa-Juventus, 14^ giornata Serie A

Per questa spettacolare partita al Marassi, Mister Juric ha deciso di puntare per il 3-4-3 con un tridente offensivo composto da Rigoni, Ocampos e Simeone.

La Juventus di mister Allegri, invece, ha scelto il solito 3-5-2 con Mandzukic e Cuadrado in attacco. Higuain, invece, è rimasto in panchina entrando solamente a partita in corso. Ecco le formazioni ufficiali Genoa-Juventus:

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Cofie, Rincon, Laxalt; Rigoni, Simeone, Ocampos. Allenatore: Juric.

Juventus (3-5-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Cuadrado, Mandzukic. Allenatore: Allegri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!