Il Milan di Vincenzo Montella, dopo la vittoria del 'Castellani' contro l'Empoli, vola al secondo posto in classifica insieme alla Roma di Luciano Spalletti. L'entusiasmo in quel di Milanello è percepibile e la concentrazione sul campionato è alta. Nonostante l'argomento principale, in casa Milan, sia il closing con la cordata cinese Sino-Europe Sports e tutti i dubbi che lo circondano, si continua a parlare di calciomercato. Per continuare la cavalcata alla conquista di un posto alla prossima Champions League (ora è lecito sognare), all'aeroplanino servirebbero almeno due/tre rinforzi, uno per reparto.

Gli obiettivi di calciomercato.

Il Milan è da tempo alla ricerca di un difensore centrale e di un mediano d'impostazione nel breve periodo (calciomercato di gennaio), ma non solo. I nuovi dirigenti rossoneri Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli pensano anche al futuro e hanno messo nel mirino l'esterno del Wolfsburg Ricardo Rodriguez. Il terzino svizzero classe '92 è in scadenza di contratto nel 2019 ma i problemi economici della società tedesca potrebbero portare al sacrificio del giocatore. Sull'esterno, che tanto sta facendo bene in Bundesliga, c'è anche l'Inter di Stefano Pioli che vorrebbe consolidare una volta per tutte la fascia sinistra attualmente di competenza di Ansaldi. Nel prossimo giugno si potrebbe assistere ad un'asta tutta milanese per il giocatore.

Un altro reparto da consolidare in casa Milan è l'attacco. Scontata ormai la partenza di Carlos Bacca nel caso di un'offerta che si avvicina ai 25 milioni, i dirigenti rossoneri stanno pensando al probabile sostituto. Il sogno per il futuro si chiama Andrea Belotti, attualmente irraggiungibile economicamente. Ecco perché il Milan potrebbe approfittare del calo di Manolo Gabbiadini con la maglia del Napoli e assicurarsi le prestazioni dell'attaccante italiano ad un prezzo accessibile.

Sul talento dei partenopei c'è anche la Lazio che da tempo cerca un attaccante che possa far rifiatare Immobile e offrire a Simone Inzaghi più alternative offensive e Gabbiadini è l'ideale per i biancocelesti. A gennaio si muoverà qualcosa intorno all'attaccante e Milan e Lazio sembrano essere in pole position.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina S.S. Lazio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!