Arrivano importanti indiscrezioni dall'Inghilterra per quanto riguarda il futuro della Juventus; le ultime news si concentrano su Leonardo Bonucci, uno dei perni della formazione di Massimiliano Allegri. Il difensore italiano, certamente uno dei migliori in circolazione al momento, è finito nel mirino del Chelsea di Roman Abramovich. Il tecnico dei "Blues" Antonio Conte è un grandissimo estimatore del centrale cresciuto nel Bari ed è pronto a fare follie per portarlo in Inghilterra.

Il Chelsea ha subito solo due reti nelle ultime undici partite, ma Conte non si accontenta mai e vorrebbe rinforzare la sua difesa a gennaio, anche per il fatto che Christiensen (che ora è in prestito al Borussia Moenchengladbach) non ha intenzione di tornare a Londra. Secondo quanto riporta il noto quotidiano britannico "Daily Mail", il primo obiettivo del Chelsea per la prossima sessione invernale è Leonardo Bonucci.

Abramovich ha offerto una cifra molto alta per convincere la Juve a cedere il difensore italiano; ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato bianconero.

Juventus, assalto del Chelsea a Bonucci: offerta stellare di Abramovich

Stando a quanto scrive la stampa britannica, il Chelsea ha offerto alla Juventus ben sessanta milioni di sterline (che corrispondono a settantadue milioni di euro) per Leonardo Bonucci.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Si tratta di una cifra spropositata per un difensore; la Juventus ha rifiutato sessanta milioni di euro da parte del Manchester City di Pep Guardiola, ma non si esclude a priori che respinga l'offerta del Chelsea. Il club bianconero, inoltre, avrebbe già trovato il sostituto del difensore italiano; si tratta di Thiago Silva del Paris Saint Germain. Il contratto del difensore brasiliano scadrà a giugno del 2017, perciò potrebbe arrivare a parametro zero.

Thiago Silva, inoltre, gradirebbe notevolmente la destinazione bianconera, dato che vorrebbe misurarsi in un campionato più competitivo di quello francese. Il giocatore sudamericano, però, dovrebbe accettare di ridursi l'ingaggio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto