Dopo la batosta subita a Genova la Juventus riprende la sua marcia battendo nettamente l'Atalanta di Gasperini con un roboante 3 a 1. Allo Stadium gli uomini di Allegri fanno vedere di cosa sono capaci con due reti in meno di venti munti, siglate da Alex Sandro prima e Daniele Rugani poi. Nella ripresa Mario Mandzukic corona la sua perfetta prestazione con il terzo centro.

Ottimo inizio bianconero, due reti in venti minuti

La Juventus era uscita da Marassi con le ossa rotte e contro l' Atalanta doveva immediatamente reagire dando un calcio alle critiche.

I giocatori sono scesi in campo con rabbia e determinazione chiudendo la pratica quasi nella prima frazione grazie alle reti di Alex Sandro e Rugani, Un sontuoso Pjanic finalmente gioca la sua migliore gara da quando è a Torino e Mandzukic a tutto campo realizza il tre a zero nella ripresa. L'Atalanta segna la rete della bandiera a dieci minuti dal termina con Freuler.

Mandzukic strepitoso ancora a secco Higuain

Da questa importante vittoria, Massimiliano Allegri può sorridere avendo avuto le giuste risposte che cercava e ottime indicazioni anche sul piano tecnico. Pjanic disegna calcio e Mandzukic si fa trovare in tutte le zone del campo, a difendere a metà campo, nell'area di Buffon e poi a colpire di testa per battere Sportiello.

L'unica nota negativa della serata, si potrebbe trovare in Gonzalo Higuain, ancora senza reti ma nonostante ciò ha svolto un grande lavoro per la squadra. Buoni segnali grazie al nuovo moduilo, quel 4-3-1-2 che piace tantissimo a Massimiliano Allegri mai ora c'è da pensare alla gara decisiva di Champions League per il primato, contro la Dinamo Zagabria.

Molto probabilmente Paulo Dybala tornerà ad essere convocato, per vederlo in campo dall'inizio si dovrà valutare le condizioni di Mandzukic, uscito malconcio nel finale della gara contro l'Atalanta. I tifosi bianconeri possono ben sperare per i miglioramenti fatti dalla squadra e per il gioco espresso,forse quando ci saranno tutti a disposizione si può cominciare a giocare bene.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!