Dopo la decisione del TAS di ridurre alle Mereguens la sanzione imposta per il periodo di blocco del mercato, adesso il club del patron Florentino Pérez può iniziare a pianificare la campagna acquisiti per la prossima sessione estiva.

In Spagna la decisione non è stata accolta con entusiasmo, ma neanche nel resto d'Europa dove i vari club hanno acceso la lampadina rossa per paura di perdere i loro pezzi pregiati.

Dybala obiettivo numero uno

Uno dei club principalmente in allarme è la Juventus, insistenti voci, vogliono uno sfrenato corteggiamento da parte del Real Madrid, per Paulo Dybala uno dei migliori talenti in circolazione nati dopo il 1993.

La Joya (il gioiello), così viene soprannominato in Argentina, il classe '93 di Laguna Larga, notato dai top club europei proprio per la sua elegante abilità di essere impiegato come prima o seconda punta, dotato di estro e imprevedibilità con capacità di sfruttare gli spazi brevi e insaccare la rete.

Può essere inserito anche come trequartista, regista o falso centravanti ricoprendo con successo questi ruoli, gli viene riconosciuto un sinistro preciso e potente.

La chiave

Il club guidato da Zinedine Zidane, per raggiungere questo importante obiettivo di mercato e concludere l'operazione, dovrebbe fronteggiare un notevole sforzo economico.

La chiave che sta valutando il patron del club spagnolo per partire all'assalto del gioiello bianconero, comporterebbe la cessione di due giocatori importanti, i nomi più vociferati sono quelli di James Rodriguez e Isco, con il primo in partenza già nella sessione di gennaio.

Il pressing dei Blancos, quindi, potrebbe rafforzarsi già nei prossimi mesi per raggiungere l'obiettivo prefissato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Dybala e la Juventus

Attualmente, il ragazzo ha un contratto con la Vecchia Signora fino al 2020 e già da qualche tempo la società ha dimostrato l'intenzione di voler trattenere il fuoriclasse a Torino ancora per molto tempo.

Per questo motivo,la Juventus avrebbe messo in agenda la priorità di perfezionare il rinnovo già nei primi mesi dell'anno, stando sempre attenti allo straripante potere economico madridista che potrebbe avanzare una mega offerta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto