Continua il periodo no per Gabriel Barbosa, detto anche Gabigol. Il giocatore stenta a trovare spazio nell'Inter e anche ieri è rimasto in panchina nel disastroso match del San Paolo contro il Napoli. Il nuovo tecnico, Stefano Pioli, ha detto che si sta allenando bene e che arriverà il suo momento ma intanto spunta un clamoroso retroscena sulla vecchia gestione Frank De Boer.

Genova: Gabigol escluso

A riportarlo è La Gazzetta dello Sport che sottolinea come Gabigol avesse grossi problemi tattici con il tecnico olandese, oltre alle difficoltà di ambientamento che sta riscontrando sin dal suo arrivo.

Il giocatore sarebbe stato ridotto alle lacrime dopo che l'allenatore lo ha escluso dalla lista dei convocati per la trasferta di Genova contro la Sampdoria, che costò, poi, la panchina al tecnico olandese. Anche questi screzi con l'astro nascente del calcio brasiliano sono stati alla base del divorzio con la società nerazzurra, con Suning che non avrebbe gradito la gestione del calciatore.

Suning e Pirelli continuano a puntare su Gabigol

Sul giocatore si è investito tanto, è arrivato per 30 milioni di euro dal Santos ed è stato presentato in grande stile all' Auditorium Pirelli di Milano, tanto da scomodare paragoni illustri come quelli con Ronaldo.

Fino ad ora però Gabigol non ha avuto spazio, ha giocato solo 15 minuti nel match contro il Bologna a fine settembre dopodichè è stato relegato in panchina, con i tifosi nerazzurri che invocano il suo impiego, anche per la curiosità di vederlo in campo. Chissà che domenica prossima, contro il Genoa, a San Siro alle ore 20:45, non sia arrivato il suo momento. Anche perchè, se fino a gennaio il giocatore non riuscirà ad affermarsi, prende sempre più quota la possibilità di una cessione, e le offerte fino ad ora non sono mancate.

Ma Suning e Pirelli puntano tutto sul brasiliano, che con la maglia del Santos e del Brasile alle Olimpiadi ha dimostrato tutto il proprio valore, tanto che il Barcellona è in causa con il Club brasiliano in quanto vantava un opzione sul calciatore che non sarebbe stata rispettata.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!